Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Nonostante le previsioni catastrofiche della vigilia, tutti i club iscrivibili (LEGGI QUI) hanno presentato la domanda di iscrizione al campionato di Serie C per la stagione 2018-19.

Tanto tuonò che non piovve. 

Alla scadenza perentoria del 30 giugno tutte le 59 società papabili (ricordiamo che il Bassano Virtus si è fuso con il Vicenza, che ha presentato la domanda) si candidano all’ammissione. 

Compreso il Mestre, dopo che in conferenza stampa il presidente del club lagunare aveva dichiarato che sarebbe ripartito dal’Eccellenza.

Resta adesso da sciogliere il nodo delle fideiussioni.

Alcuni club avrebbero presentato domande prive della prescritta garanzia. La domanda in questo caso sarebbe incompleta, con relativa penalizzazione nel prossimo campionato solo e se la pendenza verrà sanata entro dieci giorni. Diversamente sarà esclusione.

Non resta che attendere, per capire quale sarà la composizione del prossimo campionato di terza serie nazionale.

In Serie C, da molti anni, il 30 giugno è una scadenza monca e precaria. Niente è deciso in modo definitivo. Tutto può e deve ancora succedere. La telenovela è appena all’inizio.

Sa. Mig. –  www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film