Connect with us

Pubblicato

il

Per il calcio estivo che si gioca da troppi anni dentro i tribunali, anzichè negli stadi, è per l’ennesima volta tempo di verdetti. Stavolta in materia di ripescaggi.

Il Coni si esprime domani, martedì 31 luglio, sul ricorso inoltrato dall’Avellino (escluso dal campionato di Serie B per una questione di fideiussioni).

Si aprirà un primo spiraglio anche per la Serie C. I club di terza serie che aspirano a salire in cadetteria sapranno se i posti lasciati liberi saranno due (quelli di Bari e Cesena) oppure saliranno a tre.

Mercoledì 1 agosto toccherà alla Corte di Apello Federale (CAF) decidere sul caso Novara. Ovvero sulla possibilità di partecipare o meno alle procedure di ripescaggio per i club che abbiano subito penalizzazioni a seguito di illeciti amministrativi.

Contro questa decisione hanno fatto ricorso Robur Siena, Ternana, Pro Vercelli e Virtus Entella. Il Catania si schiera, viceversa, a favore di una sentenza che lo porterebbe dritto dritto in Serie B.

La Serie C, il cui organico è stato fissato dalla Figc a quota 56, saprà se i ripescaggi per ripristinarlo saranno sei o sette. Tutto dipenderà dal numero di posti che si libereranno in B.

E saprà, cosa ancora più importante, quali club di terza serie saliranno in cadetteria. Una questione non da poco per la composizione dei gironi, che ancora oggi sono un’Araba Fenice.

Lu. Cian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi