Connect with us

Pubblicato

il

La Nazionale Under 19 perde 1-0 la prima amichevole contro i pari età del Portogallo. Decide la gara l’attacante del Benfica Iago Rodriguez che, dal vertice destro dell’area piccola,batte Carnesecchi.

“E’ stata una bella partita – dichiara ai microfoni della Rai (domani alle 21.30 la differita) il tecnico Federico Guidi come riporta il sito web della Figc –  per il carattere che i ragazzi hanno avuto nell’arco dei 90’. Eravamo abituati a vedere un Portogallo aggressivo e molto efficace in attacco: in questo match invece sono riusciti ad avere delle occasioni grazie ai lanci lunghi per sfruttare la velocità dei loro attaccanti. Abbiamo provato delle soluzioni con una rosa di giocatori composta da molti sotto età e ho visto errori sui quali dovremo lavorare per correggerli. Nella seconda amichevole (lunedì 10 settembre a Medicina, ndr) proveremo delle alternative di gioco”. 

Il tabellino, tratto dal sito web della Figc:

ITALIA U19 (4-3-3) : Carnesecchi; Bellanova, Bettella (C), Canestrelli (Corbo 63’), Greco (Piccoli 63’); Portanova (53’ Fagioli), Pompetti, Nicolussi Caviglia (53’ Gavioli); Raspadori (53’ Rauti), Merola (Brogni 63’), Millico (85’Riccardi). All. Guidi. A disp. Russo, Candela, Anzolin, Viviani, Caligara.

PORTOGALLO U19 (4-3-3) : Celton Biai; João Costa, Pedro Álvaro, Gonçalo Loureiro, Nuno Tavares, Diogo Capitão, Umaro Embaló (João Mário 68’), Romário Baró (C)( André Almeida 84’) Tiago Rodrigues (Luís Lopes 75’), Bernardo Sousa (Daniel Silva 68’), Rafael Camacho (Rodrigo Conceição 84’). All. Ramos Filipe. A disp. Tiago Silva (GK), Tiago Djaló, Tomás Tavares, Afonso Sousa.

Arbitro: Stefano Lorenzin; Assistenti: Alessandro Salvatori e Alessandro Colinucci. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi