Connect with us

Pubblicato

il

Nessuna novità in vista per il reintegro della Virtus Entella in Serie B. La Lega cadetta attende che la Figc” si esprima. La sentenza del Collegio di Garanzia del Coni, alla luce delle Noif, non porrebbe dubbi sorta. E però ancora non si muove foglia.

Secondo la Gazzetta dello Sport in edicola oggi la Lega B avrebbe inizialmente pensato di inviare alla Figc una diffida formale sulla modifica del format a 19 stabilito il 13 agosto. Sembra invece che il presidente Balata abbia deciso di non fare la prima mossa e di aspettare le decisioni della Federcalcio. Ulteriori mosse potrebbero essere stabilite in occasione del Consiglio direttivo che dovrebbe essere fissato tra  mercoledì 26 e giovedì 27. 

Salire a 20 squadre non dovrebbe essere un dramma, ma il caso Entella si intreccia con le richieste di ripescaggio che coinvolgono altre cinque squadre di C e con il ricorso della Viterbese che si aspetta di essere ammessa nel girone A al posto del club ligure.

Nel frattempo il caos aumenta. In serie C si sta giocando la seconda di campionato in assenza di sette squadre. Dunque, tra ieri e oggi, ben 14 club rimarranno fermi ai box. Un quadro pietoso. Chissà come intende muoversi il presidente della Lega di Firenze Gravina, che punta alla poltrona di numero uno in Figc?

Una cosa è certa, il disincanto dei tifosi sta toccando vette foriere di rischi assai alti in prospettiva futura >>> LEGGI QUI.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi