Connect with us
Sergio Mutolo

Pubblicato

il

Come previsto e prevedibile alla presidenza della Figc è stato eletto Gabriele Gravina, candidato unico alla poltrona. L’assemblea della Federcalcio, riunita a Roma, lo ha votato con una percentuale “bulgara” del 97,20% dei voti.

“Devo ringraziare tutti per il supporto e il sostegno. Il progetto da molti è stato definito ambizioso bisogna sognare ma anche credere. Il calcio italiano non può più aspettare, quindi ripartiamo insieme”, queste le prime dichiarazioni del neo presidente.

“Ringrazio tutti per il supporto e il sostegno. Gabriele è uno di voi, uno che vuole cambiare e rilanciare il calcio italiano. Cambiamo verso e direzione, puntiamo a coltivare la passione di tanti dirigenti del calcio italiano, per far sì che ci sia la massima professionalità”.

“Risponderemo con i fatti, i comportamenti e il lavoro. Bisogna saper sognare, progettare e credere. Il calcio non può più aspettare, andiamo insieme”, ha concluso Gravina.

Purtroppo la realtà, oggi, prevarica nettamente i sogno. Non si può essere sognatori davanti alla deriva del calcio italiano che in Serie C, la categoria di cui Gravina era presidente, ha assunto i caratteri di una vera e propria Caporetto con due squadre (Entella e Viterbese) che non sanno ancora dove giocheranno.

C’è una cosa su cui concordiamo pienamente. Vogliamo vedere solo fatti, da oggi in poi. Perché tutte le parole dette finora se le è portati via il vento.

Sergio Mutolo – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali13 ore fa

Serie A Femminile, i settori giovanili come plusvalore

La transizione della Serie A Calcio Femminile dallo status dilettantistico a quello professionistico, che si concretizzerà al termine della prossima...

Editoriali7 giorni fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Opinioni3 settimane fa

Alla Serie A Femminile serve un professionismo di sostanza

Nei mezzi di comunicazione di massa più influenti le notizie sono ridotte ai minimi termini. Stiamo parlando del campionato di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film