Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Il Comitato di Presidenza della FIGC coordinato dal presidente Gabriele Gravina (a cui ha preso parte anche il vice presidente vicario Cosimo Sibilia) ha deciso che è necessaria anche una ridefinizione della dimensione valoriale per restituire al sistema calcio la credibilità persa l’estate scorso in seguito alla querelle che ha visto coinvolta la serie B e ha trascinato a fondo la serie C.

La dimensione valoriale ha visto la Federazione in prima linea nel contrastare la violenza nei confronti dei direttori di gara attraverso l’introduzione di un apposito articolo del Codice di Giustizia volto ad aumentare i minimi edittali di squalifica ed inibizione.

Stessa linea dura è stata intrapresa per la lotta al razzismo, dove sono state però anche reintrodotte le esimenti con l’obiettivo di riconoscere alle società e alla larga maggioranza di tifosi per bene la possibilità di dissociarsi dai comportamenti discriminatori.

Redazioneweb

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film