Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Numeri sensazionali quelli della Nazionale Under 17, che rifila quattro reti all’Austria e fa registrare il secondo percorso netto nelle qualificazioni europee. Sei vittorie in sei gare, 22 gol all’attivo e uno solo subito. Dopo aver battuto Andorra, Armenia e Croazia nella prima fase, gli Azzurrini si sono ripetuti nell’Elite round. Hanno regolato nell’ordine i padroni di casa della Turchia (2-0), i pari età di Romania (3-0) e quelli dell’Austria (4-1).

A Manavgat era sufficiente un pareggio per avere l’aritmetica certezza della qualificazione alla fase finale del torneo continentale, in programma in Irlanda dal 3 al 19 maggio. La squadra guidata da Carmine Nunziata ha deciso di non accontentarsi, superando di slancio anche l’ultimo ostacolo. A sbloccare la gara al 40’ del primo tempo ci ha pensato il difensore della Juventus Francesco Lamanna, mettendo in rete di testa il calcio d’angolo battuto da Esposito. Nella ripresa è poi salito in cattedra Nicholas Bonfanti. L’attaccante dell’Inter ha raddoppiato di testa al 55’ e sempre Bonfanti ha fissato il risultato sul 4-1 al 77’. In mezzo i gol di Michael Brentan, con una conclusione potente dalla distanza e la rete dell’austriaco Polster, che ha segnato all’Under 17 il primo gol in queste qualificazioni europee.

“I ragazzi giocano da squadra – spiega Nunziata al sito web della Figc – hanno intensità e sanno stare in campo. La nostra mentalità è quella di fare sempre la partita e anche oggi è stato così contro un’avversaria valida, che poteva contare su tre-quattro giocatori molto bravi. Non mi piace fare paragoni con la squadra dell’anno scorso, ma posso dire che questo è davvero un ottimo gruppo”.

Risultati e classifica del Gruppo 1

Prima giornata (20 marzo)
Romania-Austria 1-5
ITALIA-Turchia 2-0

Seconda giornata (23 marzo)
ITALIA-Romania 3-0
Turchia-Austria 0-0

Terza giornata (26 marzo)
ITALIA-Austria 4-1
Turchia-Romania 1-3

Classifica: ITALIA 9 punti, Austria 4, Romania 3, Turchia 1

N.B: Le vincitrici degli otto gruppi e le sette migliori seconde classificate si qualificano per la fase finale che si disputerà dal 3 al 19 maggio in Irlanda.

Redazioneweb

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Off Side20 ore fa

Serie A Femminile, stadi vuoti e pesci rossi

La Serie A Femminile si avvia verso la conclusione di un campionato giocato a porte chiuse. Un vero e proprio...

Editoriali4 giorni fa

Serie A Femminile, i settori giovanili come plusvalore

La transizione della Serie A Calcio Femminile dallo status dilettantistico a quello professionistico, che si concretizzerà al termine della prossima...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film