Connect with us

Pubblicato

il

La Under 17 di Nunziata, al ‘Tallaght Stadium’ di Dublino, batte in rimonta per 2-1 i pari età della Francia e va alla finalissima del Campionato Europeo (in programma domenica  alle ore 17,30). Per il titolo continentale ci sarà di fronte ancora una volta l’Olanda, vittoriosa lo scorso contro gli Azzurrini soltanto dopo i calci di rigore.

Nunziata conferma dieci degli undici vittoriosi contro il Portogallo. Al 41′ gli Azzurrini si ritrovano sotto. Sul cross Mbuku, Millot impatta il pallone tracciando una parabola strana che sorprende Molla e regala alla Francia il momentaneo vantaggio. Prima dell’intervallo, Sebastiano Esposito su calcio di punizione supera  Zinga. Parità ristabilita. Il gol della vittoria arriva a nove minuti dal termine. Il neo entrato Giovane serve al centro l’accorrente Udogie che all’altezza del dischetto del rigore deposita il pallone in fondo al sacco.

Il tabellino, tratto dal sito web della Figc:

ITALIA-FRANCIA-1-2

FRANCIA (4-3-3) : Zinga; Pembélé, Kouassi, Altikulac (84’ Soppy), Matsima; Millot, Aouchiche (71’ Zidane), Agoume (C); Mbuku (71’ Lihadji), Rutter, Traoré (17′ Wa Saka) (84’ Bakwa).
A disp.: Nazih (GK), Ntenda, Youte Kinkoue, Lepenant.
All.: Giuntini.

ITALIA (4-3-1-2) : Molla; Moretti, Dalle Mura, Pirola, Lamanna; Brentan (68’ Giovane), Panada (C), Udogie; Tongya; Esposito, Cudrig (68’ Sekulov).
A disp.: Gasparini (GK), Colombo, Squizzato, Riccio, Bonfanti, Arlotti.
All.: Nunziata.

L’elenco dei convocati dell’Italia Under 17 tratto dal sito web della Figc:

Portieri: Manuel Gasparini (Udinese), Marco Molla (Bologna);
Difensori: Christian Dalle Mura (Fiorentina), Francesco Lamanna (Juventus), Lorenzo Moretti (Inter), Lorenzo Pirola (Inter), Alessandro Pio Riccio (Juventus), Matteo Ruggeri (Atalanta), Iyenoma Destiny Udogie (Hellas Verona);
Centrocampisti: Alessandro Arlotti (Monaco), Michael Brentan (Juventus), Samuel Giovane (Atalanta), Simone Panada (Atalanta), Niccolò Squizzato (Inter), Franco Heubang Tongya (Juventus), Nikola Sekulov (Juventus);
Attaccanti: Nicholas Bonfanti (Inter), Lorenzo Colombo (Milan), Nicolò Cudrig (Brugge KSV), Sebastiano Esposito (Inter).

Redazioneweb

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni1 giorno fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi