Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Dopo il vittorioso esordio contro il Messico (risultato finale 2-1 grazie alle reti segnate da Frattesi  e da Ranieri, che ha rimediato al momentaneo pareggio di De La Rosa) l’Italia strappa il biglietto per gli ottavi di finale del Campionato del Mondo Under 20 in Polonia battendo l’Ecuador per 1-0.

Decisivi il gol di Pinamonti e le parate di Plizzari, che ha contribuito con i suoi interventi a conservare la vittoria fino al termine della gara.

Mercoledì gli Azzurrini affrontano il Giappone. In palio il primo posto del girone, che sarebbe fondamentale per evitare una tra Argentina e Portogallo.

La formazione schierata da Nicolato contro l’Ecuador:

ITALIA Under 20 (3-5-2) : Plizzari; Gabbia, Delprato, Ranieri; Bellanova, Frattesi (90′ Alberico), Esposito (73′ Colpani), Pellegrini, Tripaldelli; Scamacca (82′ Capone), Pinamonti . A disp.: Carnesecchi, Loria, Candela, Buongiorno, Gori, Olivieri.

“E’ stata una vittoria conquistata con il cuore – ha sottolineato al termine del match Nicolato al sito web della Figc – è stato un’onore confrontarsi con l’Ecuador. E’ stata una partita di grande sacrificio che dovevamo forse chiuderla prima. Abbiamo rischiato, infatti, il ritorno dell’Ecuador che resta una grande avversaria”.

Il ct azzurro si è poi proiettato alla prossima sfida di mercoledì contro i nipponici: “Ora vedremo il recupero di questi ragazzi. Siamo molto orgogliosi di questi sei punti ottenuti, in un girone così difficile”.

L’elenco dei convocati, tratto dal sito web della Figc:

Portieri: Alessandro Plizzari (Milan), Marco Carnesecchi (Atalanta), Leonardo Loria (Juventus);
Difensori: Luca Pellegrini (Cagliari), Alessandro Buongiorno (Carpi), Alessandro Tripaldelli (Crotone), Luca Ranieri (Foggia), Matteo Gabbia (Lucchese), Raoul Bellanova (Milan), Davide Bettella (Pescara), Antonio Candela (Genoa), Enrico Delprato (Atalanta);
Centrocampisti: Salvatore Esposito (Ravenna), Davide Frattesi (Ascoli), Domenico Roberto Alberico (Hoffenheim), Andrea Colpani (Atalanta);
Attaccanti: Gabriele Gori (Livorno), Marco Olivieri (Juventus), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Andrea Pinamonti (Frosinone), Christian Capone (Pescara).

Redazioneweb

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 giorni fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali5 giorni fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Opinioni2 settimane fa

Alla Serie A Femminile serve un professionismo di sostanza

Nei mezzi di comunicazione di massa più influenti le notizie sono sempre ridotte ai minimi termini. Stiamo parlando del campionato...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile, il ruolo cruciale del Centro Sportivo

È stato detto che la Divisione Femminile ha due anime. Una radicata nel professionismo maschile e l’altra di matrice dilettantistica. La seconda anima...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film