Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

L’Italia Under 20, dopo il passaggio alle semifinali del Campionato del Mondo grazie alla bella vittoria contro il Mali (4-2), affronta l’Ucraina al Gdynya Stadium di Danzica martedì alle 17.30 (diretta Rai 2 e Sky Sport).  

Gli ucraini sono squadra solida, dotata di trequartisti rapidi, a cui è difficile fare gol. Gioca normalmente schierando un 3-4-2-1 e il suo percorso, simile a quello dell’Italia, sinora non è stato macchiato da nessuna sconfitta. Ha iniziato la fase a gironi battendo gli Usa (2-1), vince di misura il secondo match contro il Qatar (1-0) e poi pareggia con la Nigeria (1-1). Il suo cammino prosegue assestando un poker a Panama (4-1) agli ottavi arrivando a diventare la prossima avversaria degli Azzurrini.

Stanno tutti bene i ragazzi di Paolo Nicolato, come riporta il sito web della Figc. Lo spirito è alto dopo la bella prova contro i maliani. L’Italia ha usato le armi della pazienza e del pragmatismo, imponendosi soprattutto nella seconda frazione di gioco con le capacità che l’hanno portata sin qua. La coesione di un gruppo a trazione posteriore che macina gioco e trova il suo terminale devastante in Andrea Pinamonti (arrivato a quota 4 in questo Mondiale).

Redazioneweb

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film