Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Dopo la sconfitta nel contestato playout con la Salernitana e la conseguente retrocessione in Serie C si registra una serie di sfoghi amari del presidente del Venezia, Joe Tacopina.

Il massimo dirigente della società lagunare non si considero ancora un club della Lega Pro guidata da Francesco Ghirelli.

Confida innanzitutto nella mancata ammissione in serie B del Palermo che, a suo dire, potrebbe non avere tutte le carte in regola per entrare a far parte della cadetteria. Sta alla finestra e attende con ansia di capire cosa accadrà in questo senso al club rosanero il 24 giugno, data limite per l’iscrizione ai campionati. In secondo luogo, attende la pronuncia del TAR.

Il format della serie C è, dunque, ancora ben lungi dall’essere definito. Tiene banco ora la questione Venezia, senza considerare quale sarà il destino del Palermo. Per non parlare della moria di club che potrebbero contrassegnare le stringenti procedure di iscrizione alla terza serie nazionale varate da Gravina e Ghirelli.

Redazioneweb

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film