Connect with us

Pubblicato

il

Al Centro Giulio Onesti di Roma inizierà martedì 3 settembre il raduno di preparazione ai Mondiali Under 17 che in Brasile prenderanno il via il prossimo 26 ottobre.

Carmine Nunziata ha convocato 22 giocatori (tutti nati nel 2002), che il 7 e il 9 settembre affronteranno in amichevole i pari età della Serbia. Le due gare si svolgeranno nella Capitale: la prima si giocherà nel Centro Sportivo Francesca Gianni (sabato 7 settembre, ore 17), mentre la seconda si terrà nello stadio Tre Fontane (lunedì 9 settembre alle 14.30, trasmessa da Rai Sport). Al termine di quest’ultima partita, la compagine Azzurra si scioglierà per rientrare nelle proprie sedi.

L’Italia è stata inserita nel gruppo F con Paraguay, Messico e le Isole Salomon; quest’ultima è la squadra contro cui esordirà il 28 ottobre all’ ‘Estadio Bezerrao’ di Gama, nel distretto federale della capitale brasiliana.

L’elenco dei convocati, tratto dal sito web della Figc:

Portiere: Manuel Gasparini (Udinese), Filippo Rinaldi (Parma); 
Difensori: Christian Dalle Mura (Fiorentina), Francesco Lamanna (Juventus), Lorenzo Moretti (Inter), Giorgio Cittadini (Atalanta), Alessandro Pio Riccio (Juventus), Matteo Ruggeri (Atalanta), Lorenzo Pirola (Inter), Destiny Udogie Iyenoma (Hellas Verona), 
Centrocampisti: Michael Brentan (Juventus), Gaetano Pio Oristanio (Inter), Simone Panada (Atalanta), Niccolò Squizzato (Internazionale), Franco Tongya Heubang (Juventus), Samuele Giovane (Atalanta), Andrea Capone (Milan), Nikola Sekulov (Juventus), Edoardo Bove (Roma);
Attaccanti: Alessandro Arlotti (Monaco), Nicolò Cudrig (Monaco), Sebastiano Esposito (Internazionale).

Redazioneweb

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi