Connect with us

Pubblicato

il

Il Manifesto per la comunicazione non ostile, ideato e promosso dall’associazione no-profit Parole O_Stili, è stato firmato anche dalla Lega Pro ha firmato. Ecco il comunicato ufficiale:

A siglarlo è stato il presidente Francesco Ghirelli, che ha dichiarato: “La Lega Pro, in rappresentanza di tutti i suoi 60 club, con il Manifesto per la comunicazione non ostile vuole prendere un impegno: quello del rispetto e dell’uso attento delle parole con la consapevolezza che queste hanno conseguenze. Abbiamo detto sì a questo progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole e lo abbiamo firmato in un giorno di riflessione e di confronto come lo è la Giornata della Memoria”.

Al Manifesto per la comunicazione non ostile ha aderito anche l’Area Comunicazione della Lega Pro. “In particolare – conclude Ghirelli – il punto 8 è la nostra base di partenza. Le idee si possono discutere. Le persone si devono rispettare e si deve essere esteso anche al rettangolo di gioco”.

“Da oltre un anno Parole O_Stili è impegnata quotidianamente nel mondo dello sport per sensibilizzare atleti, tifosi e istituzioni sportive verso un uso consapevole e responsabile del linguaggio” – dichiara Rosy Russo, Presidente dell’Associazione Parole O_Stili – “Ringrazio il presidente Ghirelli e tutta la Lega Pro per la sensibilità e l’impegno, perché solo educando a una cultura che sia prima di tutto dialogo e rispetto, lo sport può tornare a essere competizione e non aggressione. Rilanceremo l’invito ad affrontare queste tematiche in occasione della quarta edizione dell’incontro annuale della nostra associazione, che si terrà l’8-9 maggio a Trieste, con un momento esclusivamente dedicato”.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali7 ore fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Opinioni8 ore fa

Serie A Femminile, professionismo e rischio “legione straniera”

La Serie A Femminile diventa professionistica. Calerà la temuta “legione straniera”? Se così fosse, come sarà, diventa cruciale la cura...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi