Connect with us
Eleonora Celestini

Pubblicato

il

Nel posticipo serale della terza giornata di campionato della serie A Femminile, il Sassuolo supera in rimonta il Napoli al Neri.

Una vittoria che, per le neroverdi di mister Piovani, vale il momentaneo secondo posto. Due vittorie (la prima in trasferta con l’Inter Femminile la scorsa settimana) e un pareggio (in casa con la Roma femminile all’esordio del torneo) tengono la squadra imbattuta in questo avvio di Serie A.

Al “Ricci” sono le partenopee a passare in vantaggio a un quarto d’ora dalla fine del primo tempo. Su calcio di punizione battuto da Nencioni dalla trequarti, arriva il colpo di testa vincente di Di Marino. Il pareggio delle emiliane arriva al 41’. Una splendida azione personale della sedicenne maltese Bugeja, brava a dribblare la difesa avversaria e infilare al sette con un sinistro rasoterra imprendibile per Mainguy.

Al 60’ il raddoppio neroverde lo firma Dubcovà dagli undici metri, a seguito di un penalty concesso alle padrone di casa dopo l’evidente fallo di mano di Oliviero in area. Il terzo gol arriva dopo appena quattro minuti. È un’altra giocata di prestigio di Bugeja a fissare il risultato sul 3-1, con un destro a giro che supera Mainguy e chiude la gara.

Le neroverdi vanno come un treno. Il Napoli Femminile di Marino porta a casa una sconfitta dai contorni fin troppo pesanti per quanto si è visto in campo. Le azzurre hanno un buon potenziale. Lo zero in classifica è penalizzante rispetto al potenziale, fin qui inespresso, di una squadra che sta pagando lo scotto della promozione in serie A.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film