Connect with us

Pubblicato

il

Il punto sul calciomercato della Juventus Women. Per ciascuna giocatrice in entrata sono indicati nell’ordine >>> ruolo + anno di nascita + club di provenienza. Il punto sulla rosa, indicando per ciascuna giocatrice >> ruolo + numero di maglia.

JUVENTUS WOMEN
(Allenatore: Joe Montemurro – nuovo)

Acquisti: Roberta Aprile (p, 2000, Inter Femminile) – Agnese Bonfantini (a, 1999, Roma Femminile) – Martina Lenzini (d, 1998, Sassuolo Femminile) – Amanda Nildén (d, 1998, Eskilstuna United DFF) – Pauline Peyraud-Magnin (p, 1992, Atletico Madrid Femminile).

Cessioni: Beatrice Airola > Torres Sassari / Maria Alves > Palmeiras / Federica Anghileri > Hellas Verona Women > Doris Bacic > Sporting Lisbona Femminile / Melissa Bellucci > Empoli Ladies / Beatrice Beretta > Tavagnacco / Alice Berti > Sampdoria Femminile / Paola Boglioni > Sampdoria Femminile / Margherita Brscic > Empoli Ladies / Sofia Cantore > Sassuolo Femminile / Kristin Carrer > Sampdoria Femminile / Flavia Devoto > Tavagnacco / Gaia Distefano > Ravenna Women / Aurora Galli > Everton / Giorgia Giachetto > Ravenna Women – Nicole Gianesin > Tavagnacco / Michela Giordano > Sampdoria Femminile / Laura Giuliani > Milan Femminile / Benedetta Glionna > Roma Femminile / Dalila Ippolito > Pomigliano Femminile / Giulia Mancuso > Cesena Femminile / Carlotta Masu > Cittadella Women / Panzeri > Pomigliano Femminile / Valentina Puglisi > Pomigliano Femminile / Lorenza Scarpelli > Torres Sassari / Nicole Sciberras > Tavagnacco / Adelaide Serafino > Ravenna Women / Ludovica Silvioni >  Empoli Ladies / Martina Toniolo > Napoli Femminile / Vittoria Verna > Ivrea Femminile.

ROSA 2021-22

PORTIERI: Roberta Aprile (1), Pauline Peyraud-Magnin (16), Valentina Soggiu (36);

DIFENSORI: Lisa Boattin (13), Sara Caiazzo (6), Sara Gama (39), Tuja Hyrynen (2), Martina Lenzini (71), Matilde Lundorf (12), Amanda Nilden (5), Cecilia Salvai (23), Linda Sembrant (32);

CENTROCAMPISTE: Arianna Caruso (21), Valentina Cernoia (7), Alice Giai (18), Sofie Junge Pedersen (14), Martina Rosucci (8), Annahita Zamanian (19);

ATTACCANTI: Barbara Bonansea (11), Agnese Bonfantini (22), Cristiana Girelli (10), Lina Hurtig (17), Elisa Pfattner (29), Andrea Staskova (9).

Su Calciopress
Clicca QUI >> CALCIOMERCATO e ROSE dei 12 club di A Femminile

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Calciomercato8 ore fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film