Connect with us

Pubblicato

il

Stasera la Juventus, dopo aver superato con autorità i preliminari, farà il suo debutto nella nuova fase a gironi della UEFA Women’s Champions League. Alle 18.45 le bianconere scenderanno in campo allo Stade des Trois-Chêne di Ginevra per affrontare le campionesse di Svizzera del Servette (diretta su Dazn e su Youtube).

È la prima volta che le bianconere rientrano tra le migliori 16 squadre d’Europa: nelle precedenti tre edizioni la corsa di Gama e compagne si era interrotta – per mano di Brondby (2018), Barcellona (2019) e Lione (2020) – ai Sedicesimi di finale, ma quest’anno grazie al nuovo format della competizione avranno modo di disputare almeno le sei gare del Gruppo A, confrontandosi con top team del calibro di Chelsea e Wolfsuburg, che si affronteranno stasera alle ore 21.

La Juve ripartirà dalla spinta dei 29 successi consecutivi in campionato e dalla vittoria di quest’estate contro il Servette, battuto 4-1 nell’amichevole disputata a Vinovo, anche se Montemurro mette in guardia le sue calciatrici.

“Dobbiamo dimenticare il successo ottenuto nel precampionato, perché questa è una partita di Champions contro una squadra forte, che gioca in casa ed è l’esordio, quindi non va sottovalutato – ha dichiarato il tecnico in conferenza stampa – questa sfida va affrontata con serietà, siamo pronti a giocare la nostra miglior partita possibile e provare a vincere. Se non succederà non sarà un passo indietro. Le ragazze sono felici di essere qui e giocare questa partita in questo bellissimo stadio, comincia il nostro percorso e cercheremo di farlo al meglio”.

Come detto questa sfida – così come tutti gli altri match di questa edizione della Champions League – sarà visibile su DAZN e gratuitamente sul canale Youtube della piattaforma streaming.

Fonte testo e foto: Figc Femminile

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film