Connect with us

Pubblicato

il

La Nazionale Under 17 Femminile si trova in Svezia. Dal 22 al 28 ottobre è in programma, nel paese scandinavo, la prima fase del Campionato Europeo. Fanno parte del girone delle Azzurrine le pari età di Galles, Svezia e Francia.

Il tecnico Nazzarena Grilli ha convocato 20 Azzurrine. L’esordio nel torneo avverrà oggi, venerdì 22 ottobre, a Goteborg con il Galles. Lunedì 25 ottobre l’Italia se la vedrà con le padrone di casa della Svezia a Boras e giovedì 28 ottobre chiuderà ancora a Goteborg con la Francia. Le tre gare sono tutte in programma alle ore 18.

  • Il Campionato Europeo Under 17 torna con un nuovo format che ricalca quello della Nations League, con le nazionali partecipanti suddivise in due leghe e un sistema di promozioni e retrocessioni. L’Italia, inserita nella Lega A, dovrà chiudere il girone al primo posto per unirsi alle altre sei vincitrici della Lega A e al paese ospitante, la Bosnia Erzegovina, nelle finali in programma dal 3 al 15 maggio 2022.
  • Le sette squadre classificate all’ultimo posto dei gironi della Lega A retrocederanno invece in Lega B, mentre le sei vincitrici dei gironi di Lega B e la migliore seconda classificata saranno promosse in Lega A.

L’elenco delle 20 convocate per la trasferta in Svezia:

Portieri: Viola Bartalini (Fiorentina), Giulia Zaghini (San Marino);

Difensori: Paola Papapicco (Pink Sport Time), Noemi Passeri (Chieti), Nadine Sorelli (Milan), Beatrice Toffano (Inter), Martina Viesti (Roma), Alice Zaghini (San Marino), Elisa Zilli (Pink Sport Time);

Centrocampiste: Irene Barsali (Fiorentina), Erin Maria Cesarini (Lazio), Giulia Dragoni (Inter), Paola Fadda (Inter), Alessia Marchetti (Sassuolo), Eva Schatzer (Juventus), Giorgia Tateo (Pink Sport Time);

Attaccanti: Veronica Bernardi (Cesena), Andrea Gaia Colombo (Inter), Ginevra Moretti (Juventus), Sofia Zannini (Cittadella).

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni4 settimane fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali1 mese fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi