Nazionale Femminile: per Italia-Svizzera servono compattezza e spirito di sacrificio

Milena Bertolini indica la strada alle sue calciatrici in vista del doppio impegno contro Svizzera e Romania per il quale mancheranno alcuni pezzi importanti dello scacchiere azzurro ➡️ QUI la nuova lista delle convocate.

Le ultime due sfide dell’anno (in programma venerdì 26 e martedì 30 novembre) potrebbero rappresentare uno spartiacque nel percorso della Nazionale femminile verso i prossimi Mondiali, visto che – come ha sottolineato la stessa Ct nella conferenza stampa di inizio raduno a Coverciano – “insieme ad elvetiche e rumene, siamo le tre squadre in lotta per i primi due posti nel girone”.

“Organizzazione, compattezza di squadra e disponibilità al sacrificio di tutte le giocatrici: così si possono ottenere grandi risultati”, prosegue Bertolini

Venerdì, a dare una mano alle ragazze di Bertolini contro la Svizzera (calcio d’inizio ore 17,30, diretta tv su Rai2) ci sarà la spinta del pubblico di Palermo: “Sono contenta di tornare al sud: qui ci sono tantissime potenzialità per il calcio femminile e tante bambine e ragazze, per motivi culturali o impiantistici, non hanno proseguito nel loro percorso calcistico. La Nazionale deve avere anche questa funzione di promozione per tutto il movimento al Sud”, conclude la Ct.

You may also like

Nazionale Femminile Under 16: la ct Schiavi sceglie le 20 per il Torneo di Sviluppo UEFA

👉🏿 La Nazionale Under 16 Femminile è stata