Connect with us

Pubblicato

il

La sconfitta subita dal Napoli Femminile in casa della Sampdoria fa male. Non tanto per il risultato finale, che in partenza poteva essere previsto e prevedibile vista la consistenza della rosa doriana. Quanto, soprattutto, per l’assoluta mancanza di ‘fame’ dimostrata dalle giocatrici partenopee in una situazione topica del campionato.

Le ragazze di Cincotta sembravano assatanate, come se fosse per loro la partita della vita. Quelle del Napoli non hanno messo in campo un’oncia della stessa grinta. Alcune sono state fin troppo compassate. Troppo poco incisive e motivate per un club che, stando alla classifica di ieri, sarebbe già retrocesso in Serie B.

La decisiva gara di sabato con la Lazio Women, un osso molto duro da scorticare, non potrà essere affrontata con la devastante ‘mosceria’ che il gruppo ha messo in mostra (si fa per dire…) in quel di Bogliasco.

La maggior parte delle giocatrici schierate da Domenichetti e Castorina non ha dato l’impressione di giocare con il coltello tra i denti, al di là dei singoli e modesti valori tecnici che pure hanno il loro peso specifico (nella foto il capitano Erzen, una delle poche combattenti del Napoli visto con la Samp).

Se non si cambia immediatamente approccio mentale, a costo di lasciare fuori squadra alcune calciatrici a tal punto inespresse e inespressive da rappresentare molto più di una zavorra, il Napoli non ce la farà a centrare l’obiettivo.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi