Troppo Lione per la Juventus Women: finisce 3-1 per le francesi

La Juventus Women saluta la UWCL dopo aver raggiunto il prestigioso traguardo dei quarti di finale. Troppo forte il Lione per la squadra bianconera che si svegli solo nella parte d terminale di una gara sostanzialmente dominata dalle padrone di casa.

Le giocatrici di Montemurro escono comunque a testa alta da una Champions che hanno saputo onorare oltre ogni aspettativa.

Lione – Juventus Women 3-1 (2-0)
33′ Hegerberg (L), 36′ Malard (L), 73′ (L) Macario, 84′ Staskova (J)

Lione (4-3-3): Endler; Mbock Bathy (76′ Cayman); Buchanan, Renard, Bacha; Horan, Egurrola (46′ Henry), Macario (87′ Gunnarsdottir); Cascarino, Hegerberg, Malard. All. Bompastor. A disp. Bouhaddi, Holmgren, Morroni, Marozsan, Sombath, Laurent, Benyahia, Sylla.

Juventus Women (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lenzini (70′ Lundorf), Gama, Sembrant, Boattin (79′ Nilden); Rosucci, Pedersen, Cernoia; Bonansea (70′ Caruso), Girelli (79′ Staskova), Hurtig (61′ Bonfantini). All. Montemurro. A disp. Aprile, Forcinella, Hyyrynen, Lundorf, Grosso, Zamanian, Panzeri.

You may also like

Serie B Femminile, 10a giornata: la Ternana è decisa a restare in scia

La prova del nove della Lazio, il desiderio