Connect with us

Pubblicato

il

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che tiene uniti i ceti più variegati. Il suo più grande limite è la precarietà, l’incertezza del futuro.

Una spada di Damocle che può trasformare qualsiasi club in una canna al vento, perennemente in balia del proprietario di turno che può decidere a suo piacimento di bucare il pallone e portarselo a casa. Lasciando nell’incredulità intere città e tifoserie.

Ecco perché il calcio avrebbe (ha) un disperato bisogno di etica. La ‘grande storia’ dei singoli club è invece troppo spesso in mano a personaggi sbiaditi, senza fantasia, senza lungimiranza, senza un vero interesse per la città e per il territorio che i colori delle maglie rappresentano.

Latita quell’etica che i tifosi, candidi e immarcescibili Peter Pan, riescono a iniettare in dosi (ancora e pervicacemente) industriali dentro un sistema contaminato oltre ogni ragionevole misura da un business sfrenato che potrebbe farlo scivolare inesorabilmente verso il collasso.

L’amore dei tifosi per le maglie, perché è di amore che stiamo parlando, non verrà mai meno nel corso della vita. Qualunque cosa accada, non diventerà mai qualcosa di negoziabile. Saranno solo i tifosi a dare senso e continuità alla ’grande storia del calcio’.

Se lo mettano bene in testa gli scettici. La storia di ogni club, per quanto minuscolo e periferico sia nella geografia del calcio, resterà sempre e per sempre una grande storia. Il calcio è uno sport con l’anima e la sua anima sono i tifosi.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi