Serie B Femminile, 12a giornata: il Napoli domina la Lazio e si riprende la scena

Si prende la scena il Napoli Femminile nella 12ª giornata di Serie B, l’ultima del 2022. Con il successo sulla Lazio torna al secondo posto e riapre la corsa in chiave promozione. Rallentano Ternana e Cesena, fermate sul pari da Genoa e Sassari Torres. Tre punti per Cittadella, Brescia, Chievo, Hellas e San Marino Academy.

Il big match tra Napoli e Lazio prima della sosta natalizia si tinge di azzurro: le campane di Lipoff battono 2-0 al “Piccolo” di Cercola le biancocelesti di Catini, che fino a questo turno di campionato erano imbattute grazie a nove vittorie e due pareggi. Sul campo delle partenopee il punteggio si sblocca al 9’ con la solita Gomes (nove reti all’attivo per l’attaccante classe ’93), mentre al 55’ è Pinna a sigillare il risultato. Vittoria pesantissima per il Napoli, che torna al secondo posto in classifica a 27 punti, a -2 dalla Lazio e a +1 su Ternana e Cesena, entrambe reduci da un pareggio nella giornata appena conclusa. 1-1 per le umbre sul campo del Genoa – a segno Spyridonidou per le rossoverdi (la greca guida la classifica marcatrici con 11 centri) e Tortarolo per le rossoblù. Stesso punteggio per le romagnole, che nell’anticipo con la Sassari Torres si portano avanti con Rossi al 72’ ma si fanno raggiungere da Blasoni sei minuti più tardi.

Scivolano così al terzo posto Ternana e Cesena, a quota 26 e a +1 sul Cittadella, che nella sfida interna con l’Arezzo ottiene l’ottava vittoria stagionale del torneo e guadagna terreno sulle formazioni che la precedono. Decisiva, per le granata, la doppietta di Kongouli.

A -2 dal quinto posto si trova un’altra veneta: il Chievo, che chiude con un secco 4-0 il match casalingo con il Ravenna, grazie alla doppietta di Ferrato e ai gol di Alborghetti e Tardini. Settimo successo per le venete, che restano seste in graduatoria a +5 sul Brescia. Anche per le Leonesse il 2022 si conclude con un convincente 4-0 sul campo dell’Apulia Trani, firmato da Luana Merli, Fracas, Brayda e Hjohlman. Terzo e ultimo poker di giornata quello maturato in casa del Trento a favore della San Marino Academy, appaiata con il Brescia a 18 punti. Le Titane passano 4-2 grazie alle doppiette di Menin e Baldini; inutili le reti di Bielak e Rosa per le padrone di casa.

Vittoria di misura infine per l’Hellas Verona, che espugna il campo del Tavagnacco grazie al rigore procurato e trasformato da Peretti al 63’. Tre punti fondamentali per le scaligere, che salgono a quota 16 in classifica tenendosi a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione, lontana sette punti. Passo indietro al contrario per la squadra friulana, che ora ha due sole lunghezze di vantaggio sul blocco più basso in graduatoria: Sassari a nove, Trento e Genoa a otto e Apulia Trani, fanalino di coda ancora ferma a zero.

Il campionato di Serie B tornerà domenica 15 gennaio, con il programma della 13ª giornata.

Risultati della 12ª giornata

Apulia Trani-Brescia 0-4
16’ L. Merli, 40’ Fracas, 53’ Brayda, 79’ Hjohlman

Cesena-Sassari Torres 1-1
72’ Rossi (C), 78’ Blasoni (S)

Chievo Verona Women-Ravenna 4-0
2’ Tardini, 4’ e 93′ Ferrato, 41’ Alborghetti

Cittadella-Arezzo 2-0
5’ e 62’ rig. Kongouli

Genoa-Ternana 1-1
65′ Spyridonidou (T), 80′ Tortarolo (G)

Napoli Femminile-Lazio Women 2-0
9’ Gomes, 55’ Pinna

Tavagnacco-Hellas Verona 0-1
63’ rig. Peretti

Trento-San Marino Academy 2-4
7’ e 26′ Baldini (SM), 11’ e 40′ Menin (SM), 235’ Bielak (T), 41’ Rosa (T)

Programma della 13ª giornata di Serie B Femminile 2022/23
Domenica 15 gennaio

Arezzo-Napoli Femminile
Brescia-Tavagnacco
Hellas Verona-Genoa
Lazio-Cesena
Ravenna-Trento
San Marino Academy-Chievo Verona Women
Sassari Torres-Apulia Trani
Ternana-Cittadella

Fonte testo e foto: Figc Femminile

You may also like

La Nazionale Femminile di Soncin si proietta verso Euro 2025: non solo le Azzurre, ma le Azzurrine nella loro totalità si candidano per diventare la stella polare della piramide rosa

Non solo le Azzurre di Andrea Soncin, che