Serie B Femminile, 13a giornata: il Napoli approfitterà degli scontri diretti in testa?

Dopo un mese di stop domenica torna l’appuntamento con il campionato cadetto, che ripartirà nel segno dell’appassionante volata promozione.

La Lazio di mister Catini, reduce dalla sconfitta di Napoli che ha riaperto i giochi vanificando i propositi di fuga delle capitoline e ancora priva della determinante Visentin,, è attesa dal difficile match casalingo contro il Cesena di Ardito attualmente quarto a meno tre dalla vetta. Le romagnole non sono disposte certo a fare da spettatrici in questa partita.

Il secondo scontro diretto della 13ª giornata sarà quello fra la Ternana di Melillo e un Cittadella. che si sta dimostrando sempre più una squadra ben organizzata in campo

Il Napoli di Dimitri Lipoff cercherà di dare continuità ai propri risultati. Dopo il brillante successo contro la capolista, punta a superare anche l’Arezzo – in una trasferta sulla carta abbordabile – per proseguire la rincorsa al primo posto.

Nella parte bassa della classifica i riflettori saranno invece puntati sulla sfida tra Genoa e Hellas Verona, con le padrone di casa che hanno anche cambiato la guida in panchina per tentare di abbandonare la zona retrocessione e provano a bissare l’ottima prestazione fornita con la Ternana nell’ultima uscita del 2022.

Il turno verrà completato da Brescia Femminile-Tavagnacco, Ravenna-Trento, San Marino Academy-Chievo Women e Sassari Torres-Apulia Trani. Occhi puntati sulle pugliesi che cercheranno in tutti i modi di cancellare lo zero in classifica generale.

Per consultare il programma della tredicesima giornata clicca qui
Per consultare la classifica clicca qui

You may also like

Coppa Italia Femminile, Quarti di Finale: tutto sulle partite di ritorno di mercoledì 8/2

La Coppa Italia Femminile prosegue mercoledì 8 febbraio