Sampdoria Women sulle montagne russe: le discese ardite, ma senza risalite

Le tre vittorie consecutive di inizio stagione pesano come un macigno, anche se la Sampdoria di Antonio Cincotta vivacchia sulla (meritata) rendita di quei nove punti che sono un pallido ricordo dei bei tempi andati.

Nelle undici partite successive lo score certifica 10 sconfitte e un pareggio, al quale il club doriano si appiglia per provare una risalita che tarda però a prendere forma.

Nelle ultime sette giornate sono arrivate altrettante sconfitte, senza che la Samp sia riuscita mai una volta a trafiggere il portiere avversario.

Con questo spirito le giocatrici genovesi si preparano ad affrontare mercoledì a Bogliasco la gara di andata dei Quarti di Finale di Coppa Italia contro l’Inter di Rita Guarino che non sarà cero disponibile a fare sconti ➡️ le quattro gare in calendario.

La successiva verifica in campionato con la Juventus di Joe Montemurro affamata di vittorie, programmata domenica 29 gennaio a Vinovo per la 15a di campionato, fa tremare i polsi al tecnico doriano.

Sul calciomercato sembrerebbero necessari interventi, urgenti e non più procrastinabili, che però non si intravedono all’orizzonte. La crisi societaria del club non aiuta e il cammino nel campionato di Serie A Femminile resta sempre più in bilico.

You may also like

Serie A Femminile 2022-23: programma 15a giornata (con rose aggiornate in tempo reale)

La 15a giornata della Serie A TIM si