Serie B Femminile, 23a giornata: del trio di testa nessuna molla di un centimetro

Al termine della 23ª giornata di Serie B prosegue la marcia delle prime tre della classe: 19° successo per la Lazio prima, 18° per il Cittadella secondo, 17° per il Napoli terzo. Perde terreno la Ternana (3-3 contro il Cesena), ne guadagna l’Hellas, quinto in classifica in solitaria. Nella parte bassa della classifica tre punti pesanti dell’Arezzo contro il Chievo, il Tavagnacco si fa rimontare due gol e frena in casa del Ravenna. Torres, Trento e Apulia Trani rimangono inchiodate agli ultimi tre posti.

Il cammino della capolista Lazio nel torneo cadetto 22/23 prosegue anche in questa domenica di campionato: le biancocelesti centrano il 19° successo in 23 partite giocate (due pareggi e due sconfitte completano il bilancio) e restano prime a 59 punti, a +3 sul Cittadella e a +4 sul Napoli. Le Aquilotte di Catini chiudono la pratica con l’Apulia Trani (fanalino di coda nel torneo cadetto) grazie al 2-0 casalingo firmato da Chatzinikolau nel primo tempo e Fuhlendorff nella ripresa. Settimo clean sheet consecutivo per la prima della classe, che in generale vanta la terza migliore difesa nel campionato 22/23 con 16 reti subite – meglio hanno fatto finora solo il Cittadella (14) e il Napoli (15).

Proprio Cittadella e Napoli, che inseguono la Lazio rispettivamente con tre e quattro lunghezze di svantaggio, escono da questa giornata con due successi, maturati nelle sfide contro Genoa e Brescia. Le granata passano sul campo delle liguri grazie alla rete di Begal nel secondo tempo; mentre le campane di Seno – in superiorità numerica dal 40’ per l’espulsione di Ghisi (doppia ammonizione) – rifilano un 2-0 esterno alle Leonesse di Seleman, siglato da Mauri e Ferrandi. Venete e partenopee tengono il passo della capolista, ma nel prossimo turno andrà in scena lo scontro diretto tra granata e biancocelesti; mentre il Napoli, per approfittarne, dovrà superare l’Hellas, che anche oggi si è confermato una delle squadre più in forma nel 2023 (otto successi in quest’anno solare, incluso quello contro la Lazio dello scorso 22 gennaio).

Per le gialloblù di Pachera è arrivata in generale la dodicesima vittoria nella Serie B 22/23, che consente al club veronese di guadagnare il quinto posto in classifica ai danni del Chievo (sconfitto a sorpresa dall’Arezzo e ora a -1). Contro il Trento, penultimo in graduatoria, è maturato un netto 3-0, frutto del calcio di rigore trasformato da Peretti, prima delle reti di Rognoni e Casellato ad arrotondare il punteggio. Nel mirino ora c’è la Ternana, quarta a 46 punti, a +4 sulle venete. Quarto pareggio per le umbre in questa Serie B, che chiudono 3-3 il match interno col Cesena – a segno per le padrone di casa due volte Spyridonidou, leader della classifica marcatrici con 23 reti all’attivo, e Labate; per le ospiti doppietta di Sechi e gol di Distefano.

Nella parte bassa della classifica conquista tre punti fondamentali l’Arezzo, che si aggiudica il confronto con il Chievo grazie al sigillo di Tuteri al minuto 72. Le toscane salgono così a 20 punti, a +3 sul terzultimo posto occupato dalla Sassari Torres (punita in questa domenica contro la San Marino dal calcio di rigore trasformato da Barbieri) e +2 sul Tavagnacco, beffato dal Ravenna nel finale. La squadra di Campi si porta due volte in vantaggio sul campo delle romagnole (Diaz Ferrer e Donda), ma tra l’84’ e l’86’ l’autorete di Diaz Ferrer e la firma di Tonelli valgono la rimonta per le padrone di casa.

Il campionato di Serie B tornerà domenica 16 aprile con la 24ª giornata, che oltre al big match tra Lazio e Cittadella nelle zone alte della classifica, vedrà un delicato scontro diretto in chiave salvezza tra Arezzo e Sassari Torres.

Risultati della 23ª giornata

Arezzo-H&D Chievo Women 1-0

72’ Tuteri (A)

Brescia-Napoli Femminile 0-2

3’ Mauri (N), 47’ Ferrandi (N)

Genoa-Cittadella 0-1

67’ Begal (C)

Hellas Verona-Trento 3-0

15’ rig. Peretti (V), 40’ Rognoni (V), 76’ Casellato (V)

Lazio-Apulia Trani 2-0

31’ Chatzinikolau (L), 77’ Fuhlendorff (L)

Ravenna-Tavagnacco 2-2

30’ Diaz Ferrer (T), 43’ Donda (T), 84’ aut. Diaz Ferrer (R), 86’ Tonelli (R)

San Marino Academy-Sassari Torres 1-0

59’ rig. Barbieri (SM)

Ternana-Cesena 3-3

6’ Spyridonidou (T), 23’ Spyridonidou (T), 35’ Sechi (C), 59’ Labate (T), 70’ Distefano (C), 79’ Sechi (C)

Programma della 24ª giornata di Serie B Femminile 2022/23
Domenica 16 aprile

Apulia Trani-Ravenna

Cesena-San Marino Academy

Cittadella-Lazio

H&D Chievo Women-Brescia

Napoli Femminile-Hellas Verona

Sassari Torres-Arezzo

Tavagnacco-Ternana

Fonte testo e foto: Figc Femminile

 

You may also like

Semifinali Coppa Italia Femminile, partite di andata: Fiorentina, Juventus, Milan e Roma si giocano i due posti validi per aggiudicarsi il trofeo

Non è ancora tempo di campionato in Serie