Serie A Femminile, Fiorentina-Napoli entra nella storia: per le gigliate è la domenica del debutto al Viola Park

Tutto pronto per l’esordio della Fiorentina nella sua nuova casa: domenica alle 12.30 (diretta DAZN) giocherà la prima partita al Viola Park, il centro sportivo di Bagno a Ripoli che a partire dalla terza giornata della Serie A eBay farà da cornice alle gare interne della formazione allenata da Sebastian de la Fuente.

La struttura, tra le più grandi e avveniristiche d’Italia, verrà formalmente inaugurata l’11 ottobre e, oltre agli allenamenti della prima squadra maschile, ospiterà la formazione femminile e tutte le attività del settore giovanile del club.

Sarà una giornata storica per le calciatrici, che non vedono l’ora di affrontare il Napoli nello stadio ‘Curva Fiesole’ (nella foto), l’impianto con manto in erba naturale e con una capienza complessiva – nelle due tribune coperte – di 3mila posti.

Le emozioni sono tante – ha dichiarato capitan Alice Tortelli – potrebbe essere la prima volta che mi sembrerà di giocare veramente ‘a casa’. Il Viola Park diventerà la nostra forza in più per riportare Firenze e la Fiorentina in alto. È motivo di orgoglio e sicuramente uno stimolo per difendere i nostri colori, ci regala l’appartenenza di cui ha bisogno questa squadra”.

Tortelli e compagne si allenano nel nuovissimo quartier generale dal 16 agosto e hanno quindi già avuto modo di apprezzare il padiglione esclusivo (tre campi da gioco, palestra, uffici, sale riunioni, magazzino e foresteria) che la società ha messo a disposizione della femminile.

Ha reso reale il sogno di una vita – ha aggiunto il difensore – quello che abbiamo ora è oltre ogni aspettativa, oltre ogni desiderio di una calciatrice in Italia. Siamo nelle condizioni di fare il nostro lavoro nel contesto migliore e più idoneo, è un privilegio lavorare in un centro così. La cosa che mi ha colpito di più è l’organizzazione degli spazi, rende il lavoro molto più semplice. Il nostro compito è esclusivamente pensare a giocare e fare il nostro meglio”.

Fonte testo: Figc Femminile

You may also like

“Calciopress” cambia linea editoriale: nel centro del mirino Nazionali Azzurre e attività dei Settori Giovanili del calcio femminile

L’andamento non proprio esaltante del campionato di Serie