Scudetto Under 17 Femminile, a Fermo la finalissima sarà Inter-Juventus: i tabellini delle due semifinali

La finalissima del campionato femminile Under 17 sarà Inter-Juventus. La sfida che assegnerà lo scudetto di categoria si disputerà domenica alle 17.30 allo stadio ‘Bruno Recchioni’ di Fermo (diretta su Dazn e Vivo Azzurro TV).

Le due squadre si sono conquistate l’accesso all’ultimo atto della manifestazione superando  Roma e Arezzo. Perentorio il 5-0 dell’Inter sulle capitoline nel pomeriggio, mentre il successo della Juve è arrivato in un match dai due volti. Gara in pieno controllo per 80 minuti sul 3-0 e poi la rimonta toscana, con la partita terminata 3-2 in un finale palpitante.

Il tutto mentre sugli spalti delle due gare, attenti a prendere appunti per la prossima stagione, erano presenti i due tecnici del Club Italia delle Nazionali giovanili femminili, Selena Mazzantini e Marco Dessì.

AREZZO FEMMINILE-JUVENTUS 2-3 (0-3)
28’pt Perfetti (J), 36’pt Copelli (J), 44’pt Bertora (J), 35’st Torres (A), 45’st rig. Moretti (A)

AREZZO FEMMINILE (4-3-3): Cardarelli; Nasoni (1’st Torres), Moretti, Minciotti, Baccaro (23’st Galeotti); Arena (14’st Biani), Tomassini (1’st Misceo), Tolomei (1’st Bolognesi); Rosso (33’st Borgogni), Rossi, Taddei (42’st Pierini). A disp.: Gradolone, Buono. All.: Dani

JUVENTUS (4-3-3): Mallardi; Bertero (1’st Mariotti), D’Ettorre, Bertora, Tosello (27’st La Greca); Demarchi, Piccardi (27’st Giaquinto), Iannaccone (19’st Santarella); Copelli (10’st Di Bello), Ferraresi (19’st Oddina – 39’st Lauriola), Perfetti. A disp.: Martinazzi, Ursillo. All.: Scarcella

INTER-ROMA 5-0 (2-0)
33’ pt e 11’ st Sasso, 46’ pt e 37’ st Romanelli, 10’ st Petrillo

INTER (4-3-3): Robbioni; Corti (dal 21’ st Casiraghi), Bressan, Verrini (dal 45’ Beduschi), Cavallaro A. (dal 30’ st Cavallaro G.); Giudici, Robino (dal 30’ st Crippa), Cotugno (dall’8’ st Farroni); Romanelli, Sasso (dal 21’ st Palmeri), Petrillo (dal 16’ st Agosta). A disp: Schianta, Dell’Orto. All: Alessio Marelli

ROMA (3-4-3): Mazzocchi; Noce (dal 15’ st Cacace), Di Girolamo, Carosi (dal 30’ st Esposito); Terlizzi, Aulicino (dal 25’ Fagiani), Cherubini, Lima (dal 15’ st Andreangeli); Ieva, Cornacchia, Sena (dal 15’ st Mascenti). A disp: Camplone, Parente, Roselli, Di Riso. All: Alessandro Di Martino

Fonte: Figc Giovani

You may also like

La Nazionale Femminile di Soncin si proietta verso Euro 2025: non solo le Azzurre, ma le Azzurrine nella loro totalità si candidano per diventare la stella polare della piramide rosa

Non solo le Azzurre di Andrea Soncin, che