Calcio femminile, non solo Superlega: e il campionato di serie B?

Se molti sono gli interrogativi (ancora irrisolti) uscitati dal passaggio al professionismo della Serie A Femminile 👉🏿 QUI, la madre di tutte le domande è “quale sarà il destino del campionato di Serie B”?

Il fatto è che la Serie B convive sotto lo stesso tetto della Serie A, ovvero quello della Divisione Calcio Femminile guidata da Ludovica Mantovani.

Ebbene, se i progetti relativi alla prossima Superlega sono quanto meno vaghi (salvo che si tratterà di club cloni del maschile con la sola eccezione del Como Women), quelli sulle modalità di svolgimento del torneo di cadetteria femminile sono – allo stato delle cose – una sorta di mistero glorioso.

Nessuno ha ancora anticipato gli obblighi normativi, e dunque i costi, ai quali dovrà sottostare la Serie B. Che continuerà a (con)vivere sotto l’ala della DCF, ma non all’ombra della Figc.

Con l’ulteriore problema di un eventuale travaso di giocatrici a campionati in corso. Per esempio, il passaggio durante il mercato invernale dalla rosa di un club di A a una rosa di un club di B che effetti normativi individuali comporterebbe?

A questo punto non resta che aspettare, visto l’andamento lento delle cose. Cosa sarà della serie B femminile? Lo scopriremo solo vivendo.

You may also like

Calcio femminile: realizzare sogni che non si può neanche immaginare di sognare

La materia di cui è fatto il calcio,