Lazio Women, niente più sconti: per Catini è una patata bollente?

La Lazio Women, dopo la quinta giornata di campionato, resta inchiodata all’ultimo posto della classifica di Serie A Femminile con zero punti e una serie di sconfitte subite con punteggi pesantissimi.

L’esonero di Carolina Morace consegna nelle mani del sostituto, Massimiliano Catini, una patata bollente. A ottobre le biancocelesti avranno modo di serrare i ranghi, forti anche del reintegro della capitana Santoro. Porteranno a termine una missione che sembra (im)possibile?

Il distacco dalla quartultima piazza, attualmente occupata Pomigliano Femminile, Empoli Ladies e Napoli Femminile è ancora del tutto recuperabile.ma bisognerà cambiare passo e mentalità.

Nel mese di ottobre le capitoline se la vedranno contro due dirette avversarie per la salvezza. Giocheranno in casa con il Pomigliano Femminile nella sesta giornata e andranno a far visita all’Empoli Ladies il 30 ottobre per la settima.

Due partite che non possono essere assolutamente sbagliate. Il pegno da pagare potrebbe essere molto alto.

👉  Serie A Femminile 6a giornata: cronaca e tabellini

You may also like

Serie B Femminile: i risultati della 9a giornata consolidano il primato della Lazio

Dopo il pareggio per 2-2 nell’anticipo tra Arezzo