Nazionale Femminile: da aprile si torna a pensare al Mondiale 2023

Riprenderà ad aprile, con un doppio appuntamento, la corsa della Nazionale Femminile della ct Milena Bertolini verso il Mondiale 2023.

Sarà lo stadio ‘Ennio Tardini’ di Parma ad ospitare la prima delle due gare venerdì 8 aprile (ore 19) contro la Lituania, sfida che precederà di quattro giorni il match in casa della Svizzera in programma martedì 12 aprile (ore 17.45) a Thun, dove le Azzurre – attualmente al secondo posto del girone G a tre punti dalle elvetiche – cercheranno l’impresa per ottenere così il pass diretto per la competizione che si disputerà nell’estate del 2023 in Australia e Nuova Zelanda.

La Nazionale Femminile giocherà per la prima volta nella sua storia a Parma, mentre l’unico precedente con la Lituania risale al 26 ottobre 2021, quando nella gara di andata delle qualificazioni mondiali giocata a Vilnius le Azzurre si imposero con un netto 5-0 grazie alle reti realizzate da Cernoia, Pirone, Giacinti, Gama e Caruso.

L’ultimo incontro tra Italia e Svizzera, che si sono affrontate 28 volte (bilancio di 21 vittorie per le Azzurre, 2 pareggi e 5 sconfitte), risale al 26 novembre scorso allo stadio ‘Renzo Barbera’ di Palermo, gara di qualificazione vinta dalle elvetiche 2-1.

Fonte testo e foto: Figc

 

You may also like

Serie A Femminile, termina girone d’andata: programma della 10a giornata

La 10a giornata si apre domani alle 12.30