Nazionale Femminile Under 16: Italia-Francia termina 2-0

La Nazionale femminile Under 16 supera per 2-0 le pari età della Francia sul campo ‘Enzo Bearzot’ di Coverciano; ma al di là delle due reti, arrivate entrambe sugli sviluppi di un calcio piazzato, è stata di livello tutta la prestazione delle Azzurrine, che hanno sopperito alla maggiore fisicità delle avversarie con dinamismo, tecnica e caparbietà, centrando un meritato successo, contro una squadra di rango, alla loro prima uscita internazionale.

“La prima parola che mi viene in mente, per descrivere il mio stato d’animo dopo questa vittoria, è ‘felice’. Sono contento – sottolinea raggiante il tecnico Jacopo Leandri – per le giocatrici, per lo staff e per la Federazione, perché organizzare un raduno in questo periodo, in epoca Covid, non è mai semplice. Siamo felici perché le ragazze ci hanno ampiamente ripagato degli sforzi che abbiamo fatto per permettere loro di fare esperienza: hanno effettuato una prestazione strepitosa, dal punto di vista sia tecnico che temperamentale”.

La partita. La maggiore prestanza fisica delle giocatrici francesi non si nota sul rettangolo di gioco, con le Azzurrine che mettono subito in campo la loro grande caparbietà, pressando alte le avversarie e organizzando bene la manovra palla a terra. Al 7’ l’episodio che indirizza subito la gara: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si accende una mischia davanti a Wolff e Testa è la più veloce e abile di tutte a toccare il pallone sottomisura per il vantaggio azzurro. Nonostante l’1-0, sono sempre le ragazze di Leandri a macinare gioco, con Sciabica che in più di un’occasione mostra le sue doti tecniche, costringendo la retroguardia avversaria agli straordinari.

Anche nella ripresa il copione della partita non cambia, con le Azzurrine padrone del campo e mai in difficoltà, nonostante la girandola delle sostituzioni da entrambe le parti. Si arriva così al 43’ del secondo tempo, quando Calegari completa la sua pregevole prestazione personale con un preciso calcio di punizione dal limite, che si insacca per il 2-0 finale.

Italia-Francia 2-0

ITALIA Femminile U16: Belli (14’st Ianelli); Viesti, Lazzeri, Cocino, Pizzuti (14’st Gallo); Razza (14’st Donolato), Testa, Calegari; Sciabica (24’st Perselli), Zamboni (36’st Di Benedetto); Longobardi (14’st Girotto). A disp.: Barbierato, Cammarano, Sassi, Sicuri. All.: Leandri

FRANCIA Femminile U16: Wolff; Job (40’st Obrecht), Mulot, Richard (1’st Bizet), Policnick; Rambaud, Bertrand, Gueguen (26’st Hautecoeur); Ben Khaled (1’st Traore N.), Le Dren (1’st Gobert), Traore K. (14’st Forget). A disp.: Fernades, Delcroix, Camara. All.: Jarosz

RETI: 7’pt Testa, 43’ st Calegari

Fonte testo e foto: Figc

You may also like

Serie B Femminile: i risultati della 9a giornata consolidano il primato della Lazio

Dopo il pareggio per 2-2 nell’anticipo tra Arezzo