Nazionale Femminile Under 17 a Jacopo Leandri: una scelta di continuità

La guida della Nazionale Under 17 è passata da Nazzarena Grilli (ora alla testa della Under 23) a Jacopo Leandri.

Un avvicendamento che avviene nel segno della continuità, considerato che Leandri avrà modo di continuare il grande lavoro avviato con la Under 16.

Vorremmo sottolineare come quello realizzato da Leandri e dal suo staff sia stato una specie di capolavoro calcistico.

La rappresentativa – ultima nata del progetto femminile, Figc proprio nel pieno di un terribile e doloroso lockdown e dunque fra mille avversità – ha saputo ben presto guadagnarsi sul campo la considerazione, l’interesse e la stima di tutti gli appassionati-addetti ai lavori che seguono il calcio femminile.

È superfluo ricordare l’importanza dei vivai per assicurare un futuro tecnicamente (ma anche economicamente) sostenibile al movimento.

Jacopo Leandri, a nostro parere, subentra nel ruolo con una lunghezza di vantaggio. Ha la buena suerte di ripartire da un gruppo che conosce alla perfezione. E, come si dice, chi ben comincia è alla metà dell’opera.

You may also like

Cala il silenzio sul futuro della Nazionale Femminile: una scelta condivisibile?

Alzi la mano chi non ha amato la