Florentia, a San Gimignano si guarda al futuro

Attraverso il suo profilo Facebook la Florentia San Gimignano (nella foto, lo stadio Santa Lucia), iscritta al campionato di Serie A femminile, rende noto che nel territorio ci sarà un’unica squadra di calcio. Il club neroverde, fondato dal presidente Tommaso Becagli, diventerà il primo o una dei primi totalmente femminili ad assorbire al suo interno un progetto di calcio maschile. Riportiamo integralmente il post apparso stamattina sul social.

SAN GIMIGNANO AVRÀ UN’UNICA SQUADRA DI CALCIO

Poco più di un anno fa abbiamo fatto una scommessa: abbiamo scelto San Gimignano per il nostro progetto di calcio femminile.

Siamo venuti in questa terra stupenda con idee chiare: creare un progetto che ponesse basi solide nel territorio.

Sin da subito abbiamo dialogato apertamente e invitato tutte e tutti a partecipare alla nostra realtà e la comunità ci ha risposto con un affetto e una passione che sono andate aldilà di ogni più rosea aspettativa.

In queste settimane abbiamo deciso, insieme alla comunità e alle istituzioni che ci hanno sempre sostenuto, di fare un ulteriore passo nel nostro cammino: Florentia San Gimignano diventerà la prima, o una delle prime, squadre totalmente femminili ad assorbire al suo interno un progetto di calcio maschile. È anche questa una cosa “unica al mondo”.

Ce lo avete chiesto dopo aver riempito lo stadio, con i volontari che hanno fatto funzionare il Mercato al Campo, con i fumogeni neroverdi sulle tribune, e noi non vogliamo tirarci indietro.

Il calcio a San Gimignano, come ovunque nel mondo, è una passione troppo grande, un sogno troppo bello: vestire un giorno la maglia della tua città, della tua squadra.

E allora possiamo dirlo, Florentia San Gimignano sarà l’unica squadra di calcio della città, senza distinzioni di genere, proprio come il calcio, proprio come dovrebbe essere la Terra.

You may also like

Serie B Femminile: Il Napoli di Seno e Zwingauer promosso in Serie A

La vittoria a Tavagnacco nell’ultima giornata sancisce la