Connect with us

Pubblicato

il

Attraverso il suo profilo Facebook la Florentia San Gimignano (nella foto, lo stadio Santa Lucia), iscritta al campionato di Serie A femminile, rende noto che nel territorio ci sarà un’unica squadra di calcio. Il club neroverde, fondato dal presidente Tommaso Becagli, diventerà il primo o una dei primi totalmente femminili ad assorbire al suo interno un progetto di calcio maschile. Riportiamo integralmente il post apparso stamattina sul social.

SAN GIMIGNANO AVRÀ UN’UNICA SQUADRA DI CALCIO

Poco più di un anno fa abbiamo fatto una scommessa: abbiamo scelto San Gimignano per il nostro progetto di calcio femminile.

Siamo venuti in questa terra stupenda con idee chiare: creare un progetto che ponesse basi solide nel territorio.

Sin da subito abbiamo dialogato apertamente e invitato tutte e tutti a partecipare alla nostra realtà e la comunità ci ha risposto con un affetto e una passione che sono andate aldilà di ogni più rosea aspettativa.

In queste settimane abbiamo deciso, insieme alla comunità e alle istituzioni che ci hanno sempre sostenuto, di fare un ulteriore passo nel nostro cammino: Florentia San Gimignano diventerà la prima, o una delle prime, squadre totalmente femminili ad assorbire al suo interno un progetto di calcio maschile. È anche questa una cosa “unica al mondo”.

Ce lo avete chiesto dopo aver riempito lo stadio, con i volontari che hanno fatto funzionare il Mercato al Campo, con i fumogeni neroverdi sulle tribune, e noi non vogliamo tirarci indietro.

Il calcio a San Gimignano, come ovunque nel mondo, è una passione troppo grande, un sogno troppo bello: vestire un giorno la maglia della tua città, della tua squadra.

E allora possiamo dirlo, Florentia San Gimignano sarà l’unica squadra di calcio della città, senza distinzioni di genere, proprio come il calcio, proprio come dovrebbe essere la Terra.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni15 ore fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film