Connect with us

Pubblicato

il

A Formello goleada del Milan, che seppellisce sconfitta sotto una montagna di reti la Lazio di Morace. La prima frazione si chiude con le rossonere di Ganz già sopra di quattro reti grazie a un gol di Thomas dopo 5′ e alla strepitosa tripletta di Giacinti realizzata nel giro di venti minuti (11′, 30′, 32′).

Nella ripresa la musica non cambia. Le rossonere, sempre padrone del campo, segnano altre quattro reti senza neanche dover alzare troppo i ritmi. La Lazio psicologicamente provata dalla terribile chiusura della prima metà della gara. Thomas firma la doppietta e Giacinti cala il suo poker personale. Spazio anche per Boquete e per la giovane 2002 Cortesi (che va a segno direttamente su punizione). L’unica rete della Lazio è della capitana Martin.

Il Milan è a punteggio pieno dopo tre giornate. Nel prossimo turno ci sarà una sfida al calor bianco con il sassuolo Femminile di Piovani, pure a punteggio pieno dopo la netta vittoria interna con la Sampdoria Women.

La Lazio rimane ferma a quota zero e rimedia una severissima lezione di calcio. Dovrà essere brava Carolina Morace a far sì che le sue riescano a metabolizzare il tracollo interno di oggi già contro la Fiorentina nel prossimo turno, sempre a Formello, con la Fiorentina Femminile di Patrizia Panico.

Lazio Women – Milan Femminile 1-8 (0-4)

LAZIO WOMEN (4-3-3): Ohrstrom; Gambarotta, Foerdos, Thomsen, Heroum; Castiello, Mastrantonio, Cuschieri; Pittaccio, Martin, Andersen. A disp.: Guidi, Savini, Pezzotti, Mattei, Berarducci, Falloni, Di Giammarino, Labate, Visentin. All.: Carolina Morace

MILAN FEMMINILE (3-4-3): Korenciova; Fusetti, Agard, Codina (46′ Arnadottir); Andersen, Jane, Adami, Bergamaschi; Thomas (69′ Miotto), Giacinti (59′ Longo), Boquete (76′ Cortesi). A disp.: Giuliani, Grimshaw, Rizza, Morleo, Tucceri. All.: Maurizio Ganz

Marcatrici: 5’ e 54’ Thomas (M), 11’, 30’, 32’ e 57’Giacinti (M), 67’ Boquete (M), 78’ Martin (L), 86’ Cortesi (M)

Fonte Foto: Milan Femminile Twitter

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni5 ore fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film