Serie A Femminile: incombe un rischio Covid sul campionato?

✔️ La Nazionale Femminile ha perso al Barbera di Palrrmo la fondamentale partita con la Svizzera anche a causa del Covid-19 che ha rimandato a casa anzitempo quattro giocatrici (Bartoli, Caruso, Di Guglielmo e Rosucci), tre delle quali titolari certe.

✔️ La ct Bertolini ci ha messo poi del suo, con scelte discutibili che hanno mandato in confusione la squadra e permesso alle elvetiche di segnare senza sforzo le due reti che poi sono risultate decisive. La speranza è che, nella gara con la Romania. non si perseveri nell’errore. Ma questa è un’altra storia.

✔️ Il punto è che il Covid ha rialzato la testa. Delle quattro giocatrici positive, due sono della Juventus Women e due della Roma Femminile (che registra anche un terzo caso, quello della giovane Corelli). I livelli di attenzione andrebbero, in generale, innalzati.

✔️ L’Inter Women di Guarino ha già pagato pegno, perdendo a causa del virus due gare (con Pomigliano Femminile e Sampdoria Women) sulla carta del tutto alla sua portata. Quest’anno è stata rinviata pe Covid Inter Women- Roma Femminile: un evento che nella scorsa stagione, con l’attenzione ai livelli massimi, non si era mai verificato.

➡️ Fra sabato e domenica si gioca la 10a giornata di campionato nella massima serie nazionale femminile. L’auspicio è che non emergano altri focolai, oltre quelli già segnalati. Il livello di controllo deve tornare a essere molto alto. Diversamente – il caso Inter Women ne è la prova provata – il regolare andamento del torneo ne potrebbe risentire in modo significativo.

You may also like

Serie B Femminile, 10a giornata: la Ternana è decisa a restare in scia

La prova del nove della Lazio, il desiderio