Connect with us

Pubblicato

il

Torna l’appuntamento con la Serie A TimVision. Le 12 protagoniste del campionato scenderanno in campo per la prima giornata del girone di ritorno, cercando punti, gioco e consapevolezza nei propri mezzi, per iniziare la seconda parte della stagione nel migliore dei modi. Un concetto che riguarda tutte le squadre ad eccezione della Juventus Women, che ha già inaugurato il 2022 conquistando l’ottavo trofeo della sua storia, il primo della gestione Montemurro, pronto con le sue calciatrici a scrivere nuovi importanti capitoli della storia del club, in Italia e non solo.

SABATO 15 GENNAIO. Saranno Roma ed Empoli a dare il via alla 12ª giornata. Domani alle 12.30 le giallorosse cercheranno di dimenticare la sconfitta rimediata nella semifinale di Supercoppa andando a caccia del sesto successo consecutivo in campionato (per le statistiche Opta clicca qui). Alle 14.30 il Verona guidato dal neo tecnico Veronica Brutti ospiterà il Milan, costretto a vincere per non perdere ulteriore terreno dalla zona Champions League. Alla stessa ora a Bogliasco la Sampdoria sfiderà la Lazio, che dopo i progressi mostrati sul finire del 2021 è pronta a ripartire di slancio per giocarsi le residue chance di permanenza nella massima serie.

DOMENICA 16 GENNAIO. Il programma della domenica si aprirà alle 12 con la Juventus impegnata sul campo del Pomigliano. Tra le campionesse d’Italia ci sarà Sara Gama, che ha appena rinnovato il suo contratto fino al 2024, ma non Cristiana Girelli, che dopo aver deciso la finale contro il Milan – in attesa di ottenere il Green Pass rafforzato – dovrà saltare la gara con le campane e quella del 22 gennaio contro la Fiorentina. Alle 14.30 i riflettori si sposteranno sullo stadio ‘Bozzi’ di Firenze dove andrà in scena il big match tra Fiorentina e Sassuolo. Le neroverdi hanno vinto le ultime tre sfide di Serie A TimVision disputate contro la formazione viola, che si affiderà alle neo arrivate Boquete, Giacinti e Aronsson per trovare continuità e tentare di risalire la classifica. Il turno si chiuderà con la sfida tra Inter e Napoli, con le nerazzurre pronte a dare una nuova gioia ai propri tifosi e a lanciarsi all’inseguimento di Roma e Sassuolo, che precedono la squadra di Rita Guarino di soli tre punti.

Fonte testo: Figc Femminile

Serie A Femminile, 12a giornata: date, orari e programmazione tv

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi