Connect with us

Pubblicato

il

Prosegue lo straordinario percorso della Juventus Women in Champions.

L’ennesima serata magica della squadra di Joe Montemurro consente al club bianconero di ottenere una significativa vittoria nella gara di andata dei Quarti di Finale.

Si aprono scenari inattesi per una società costruita, praticamente dal nulla, grazie alle idee e alle intuizioni geniali del direttore Stefano Braghin.

Con una prestazione impeccabile la Juventus supera 2-1 il Lione e ribalta il risultato, capitalizzando al massimo la superiorità numerica seguita all’espulsione di Carpenter al 62’.

Con il Lione in vantaggio alla fine del primo tempo, il pareggio arriva al 71′ con Girelli. Lundorf tiene in gioco il pallone sulla linea e crossa. Bouhaddi in uscita non trattiene e sbatte su Caruso. Girelli ribadisce in rete. Esplode lo Stadium. All’83′ raddoppia Bonfantini, neo entrata, che incrocia in area e infila con freddezza da veterana nella porta avversaria.

Juventus Women – Lione 2-1 (0-1)
8′ Macario (L), 71′ Girelli (J), 83′ Bonfantini (J)

Juventus (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lundorf, Gama, Sembrant, Boattin; Rosucci (66′ Caruso), Pedersen, Grosso (66′ Bonansea); Cernoia (90′ Nilden), Girelli (81′ Bonfantini), Hurtig (90′ Staskova).  A disp. Aprile, Forcinella, Hyyrynen, Zamanian, Panzeri, Lenzini. All. Montemurro

Lione (3-5-2): Bouhaddi; Buchanan, Renard, Mbock Bathy; Carpenter, Egurrola, Macario (66′ Cayman), Henry (76′ Horan), Bacha (76′ Marozsan); Cascarino (85′ Laurent), Malard. A disp. Paljevic, Holmgren, Morroni, Gunnarsdottir, Hegerberg, Sombath, Benyahia. All. Bompastor

Arbitro: Foster (WAL)
Ammonita; 88′ Bonfantini
Espulsa: 62′ Carpenter

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi