Connect with us

Pubblicato

il

La Nazionale Under 16 Femminile, all’esordio nel Torneo di Sviluppo UEFA in Croazia, batte 9-1 le padrone di casa in un match senza storia.

A Medulin l’Italia cala il poker in appena 25 minuti grazie alle reti di Martina Cocino, Giada Pellegrino Cimò, Beatrice Calegari e Emma Girotto. Al 34’ il gol del 5-0 porta la firma di Marta Zamboni e, in chiusura di tempo, Pellegrino Cimò festeggia nel migliore dei modi l’esordio in maglia azzurra realizzando la sua doppietta personale.

Nella ripresa vanno a segno ancora Zamboni, Elena Cristina Pizzuti e Anna Longobardi, prima del gol della bandiera della Croazia ad opera di Lucija Vunic.

“Sono molto soddisfatto – il commento del tecnico Jacopo Leandri – abbiamo espresso un buon calcio, realizzando dei gol di pregevole fattura. Ho visto dei progressi rispetto alla doppia amichevole con la Francia”. Giovedì (ore 11) le Azzurrine torneranno in campo per affrontare il Belgio, che nel pomeriggio se la vedrà con la Repubblica Ceca nell’altra gara di giornata: “Darò spazio a tutte le ragazze – sottolinea Leandri – oggi cinque di loro erano al debutto e hanno fatto bene. Il nostro compito è farle crescere per proiettarle verso la Nazionale Under 17”.

Calendario, risultati e classifica del Torneo di Sviluppo UEFA

Prima giornata (3 maggio)
Croazia-ITALIA 1-9
Ore 16: Belgio-Repubblica Ceca

Classifica: ITALIA 3 punti, Belgio, Repubblica Ceca e Croazia 0

Seconda giornata (5 maggio)
Ore 11: Belgio-ITALIA
Ore 16: Croazia-Repubblica Ceca

Terza giornata (8 maggio)
Ore 10.30: ITALIA-Repubblica Ceca
Ore 10.30: Croazia-Belgio

Fonte testo e foto: Twitter Nazionali Femminili

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi