Campionato Primavera femminile: si giocano i Quarti di Finale (andata)

Le otto principali protagoniste del Campionato Primavera sono già proiettate verso i Quarti di finale, che si disputeranno domenica 29 maggio e domenica 5 giugno per decretare le squadre che si contenderanno il titolo nella Final Four, in programma venerdì 10 giugno (semifinali) e domenica 12 giugno (finale) al Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia.

Nel Girone 1 si sono qualificate ai Quarti di finale Juventus, Milan, Inter ed Hellas Verona, nel Girone 2 Roma, Fiorentina, Sassuolo e San Marino Academy.

In base al regolamento della competizione, gli abbinamenti sono i seguenti:

Hellas Verona Women-Roma Femminile 1-2
Inter Women-Fiorentina Femminile 2-1
San Marino Academy-Juventus Women 0-1
Sassuolo Femminile-Milan Femminile 0-1

Le formazioni che hanno ottenuto il miglior piazzamento in campionato (Juventus, Roma, Milan e Fiorentina) disputeranno l’andata in trasferta. Il ritorno si giocherà domenica 5 giugno (ore 15).

Al termine dei Quarti di finale si svolgerà la Final Four, che metterà in palio il titolo con le semifinali e la finalissima che si disputeranno in gara unica al CPO di Tirrenia, che due anni fece da cornice al match tra Roma e Juventus, vinto dalle giallorosse che si aggiudicarono il primo titolo della loro storia. A sfidarsi nella prima semifinale saranno le vincenti di San Marino Academy-Juve e Inter-Fiorentina, mentre nella seconda scenderanno in campo le vincenti di Hellas Verona-Roma e Sassuolo-Milan.

Regolamento. Accederanno alla Final Four le squadre che, al termine della partita di ritorno, hanno segnato il maggior numero complessivo di reti nelle due partite o, in caso di parità nelle reti complessive, il maggior numero di reti in trasferta; in caso di ulteriore parità, si qualifica la squadra con il miglior piazzamento ottenuto in Campionato (non si disputano i tempi supplementari)

Fonte testo e foto: Figc Femminile

 

You may also like

Serie A Femminile, sempre più Under 19 in campo: nell’11a giornata partite titolari in 6

Nonostante la Superlega e l’invasione straniera, cresce il