Connect with us

Pubblicato

il

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di tacco di Alessia Russo. Una roba da leccarsi i baffi. Il pubblico che riempiva come un uovo lo stadio di Sheffield, è la prova provata che non esiste un calcio di genere. Esiste il calcio, che può essere giocato bene o meno. Maschile o femminile, non conta. Punto e stop.

✅ Gli Europei sono la conferma che gli stereotipi sul calcio femminile sono il frutto di disinformazione e di immaginazione lasciate andare a ruota libera. Oltre che di atteggiamenti sessisti a prescindere, assai diffusi alle nostre latitudini, che nulla hanno a che vedere con il mondo dello sport.

✅ Le partite che stiamo vedendo giocare, e la cruciale partecipazione del pubblico agli eventi, confermano che il calcio femminile italiano ha però ancora parecchia strada da percorrere per allinearsi agli standard europei.

✅ Il passaggio al professionismo è il primo e fondamentale step di una crescita che doveva pur avere un inizio. Adesso questo inizio c’è. Occorre però costruire da subito un modello sostenibile, raddoppiare il numero delle tesserate, portare il calcio nelle scuole, attirare pubblico alle partite con iniziative e promozioni ‘ad hoc’. In carenza, tutto potrebbe essere in maledetta salita.

✅ Di questo per ora non si vede traccia, a dirla tutta. E però restiamo ottimisti sul fatto che qualcosa dovrà pure essere deciso, se si vuole davvero navigare sulla cresta dell’onda e non solo far finta che tutto va bene.

▶️ Quando il calcio femminile diventerà anche in Italia qualcosa di travolgente, come lo è stato la partita Inghilterra-Svezia? Questa è la domanda. Bisogna dare risposte ‘ad hoc’ e farla diventare una missione possibile.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali6 giorni fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale1 settimana fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale3 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato4 settimane fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi