Pomigliano Femminile, la classifica canta e la ‘meglio gioventù’ suona la musica

Il coraggio paga, nel calcio come nella vita. Grazie alla coppia di tecnici Sanchez-Alfano, che guida in campo la squadra cara al presidente Angelo Pipola, la fiducia nelle giovani leve del calcio femminile italiano sta dando i suoi frutti anche in termini di classifica (13 punti in 13 giornate).

Dall’inizio del campionato di Serie A Femminile il Pomigliano schiera in campo giocatrici giovani.

Attualmente il club campano vanta un minutaggio di 2609’ >> per 36 presenze totali >> in 13 partite, nell’utilizzo di calciatrici nate dal 2003 in giù-

Guida la speciale classifica davanti al Como di Sebastian de la Fuente e all’Inter di Rita Guarino.

Nel dettaglio, le quattro giovani calciatrici utilizzate finora sono:

  • Alice Corelli: 10 partite > 535’,
  • Sara Caiazzo (appena trasferita al Pomigliano dalla Juventus): 1 partita > 6’;
  • Valentina Gallazzi: 12 partite > 901’;
  • Angela Passeri:13 partite > 1.170’.

Si sottolinea che Angela Passeri (nella foto, scattata in occasione di una sua convocazione nella Nazionale Femminile Under 19, con la maglia del Pomigliano) ha giocato tutte le 13 gare del campionato di Serie A femminile senza mai saltare neppure un minuto:. Una vera stakanovista.

Un encomio al Pomigliano che crede nelle giovani e un ringraziamento a Fabio Cittadini, dal cui profilo Facebook sono tratti i dati statistici qui riportati.

You may also like

La Nazionale Femminile Under 16 della ct Schiavi verso il Torneo Uefa: convocazioni, regolamento e date

– TORNEO DI SVILUPPO UEFA. La Nazionale Under