Nazionale U19 Femminile, Italia-Germania 3-3 (vinta ai rigori): analisi di una prestazione superlativa

La sconfitta nella gara iniziale del Torneo ‘La Nucia’ avrebbe potuto condizionare in negativo il cammino delle Azzurrine della Under 19. Un 3-0 secco e, a ruota, la seconda partita con un altro avversario di caratura internazionale: la Germania che, all’esordio, aveva battuto l’Inghilterra 2-1.

La ct Selena Mazzantini non ci ha pensato su due volte, anche perché ha ritenuto di dare il giusto spazio alla maggior parte delle ragazze che hanno fatto rotta per la Spagna.

Rispetto alla partita contro la Norvegia ha cambiato la formazione iniziale per nove undicesimi. Confermate Sorelli in difesa e Dragoni (classe 2006) a centrocampo. Dal 1′ anche l’altra classe 2006 convocata per la trasferta spagnola, Manuela Sciabica del Sassuolo (nella foto l’undici di partenza) ➡️Cronaca, tabellino e marcatrici .

La tripletta di Victoria Marie Della Peruta ha trascinato la squadra a un pareggio che a un determinato momento della gara era sembrato davvero impossibile, con la Nazionale sotto per 3-1. Il portiere del Parma, Giulia Zaghini, ha parato poi due dei tiri delle tedesche dal dischetto e ha consentito di vincere la gara ai rigori.

Si è trattato di una grande prova collettiva, che ha messo in mostra la determinazione di un gruppo coriaceo ricco di molte individualità. Un buon viatico per il futuro del calcio femminile italiano.

“Sono molto felice per le ragazze che hanno fatto una grande prestazione – le parole di Mazzantini -. Al di là del risultato, che comunque le ha premiate, sono felice per la prova e per la reazione, che però già conoscevo avendo vissuto partite simili in passato. La squadra sa soffrire e reagire: per quello non sono sorpresa. Siamo diventate una squadra vera”.

Per l’Italia il torneo La Nucia, che vede impegnate dieci Nazionali, si chiuderà martedì alle ore 18 contro la Danimarca.

You may also like

La Nazionale Femminile Under 15 sarà anche ‘sperimentale’, ma da subito convince e sa divertire: Italia-Svizzera finisce 3-0

Alla presenza del ct della Nazionale femminile Andrea