Serie B Femminile, dopo la sosta si riparte dalla 18a giornata: non mancano le emozioni

Chiusa la sosta per gli impegni delle Nazionali, il campionato di Serie B riprende con la 18° giornata. La lotta per la promozione è sempre più avvincente e vede coinvolte cinque squadre raccolte in un fazzoletto di tre punti, divise al momento da soli tre punti.

La 18a giornata si aprirà domani alle 11 con la difficile trasferta del Napoli a Chievo. Le napoletane di Lipoff, che in casa sono un rullo compressore, lontano dalla roccaforte di cercola stentano un po’ troppo. Oggi cercheranno di provare che hanno trovato continuità e possono aspirare alla promozione diretta.

Tutte le altre partite si giocano alle 14,30. La Lazio di Catini ospita un cliente difficile come la Ternana di Melillo. Se alle umbra riuscisse il colpaccio , potrebbero raggiungere in graduatoria le biancocelesti e si aprirebbero scenari inconsueti.

Da parte sua il Cittadella è impegnato a Tavagnacco in una gara che potrebbe essere solo un pro forma considerato il pessimo stato di salute delle locali. Idem dicasi per il Cesena che gioca in casa contro un’Apulia Trani in grande difficoltà.

L’Hellas Verona giocherà in casa dell’Arezzo. Le gialloblù hanno perso Vignati, che si è rotta il crociato durante la sosta e si tratta di una perdita molto grave nell’economia della squadra. Scontro diretto, in coda, fra il Trento e la Sassari Torres. Il Ravenna ospita la San Marino Academy di Domenichetti, squadra giovane e dal rendimento molto altalenante. Chiude il programma Brescia-Genoa, una partita nella quale ciascuna delle due contendenti farò di tutto per restare fedele al suo blasone.

 Come di consueto tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su Eleven Sports.

You may also like

La rappresentativa Under 15 e il “Progetto Calcio +15”, veri incubatori delle Nazionali Femminili Giovanili: lo stato dell’arte

La crescita delle Nazionali Giovanili Femminili passa attraverso