Nazionale Femminile Under 16, Italia-Bosnia finisce 4-0: le Azzurrine vincono il torneo di Gradisca

La Nazionale Under 16 Femminile, dopo la netta vittoria (5-0) nel primo match con la Macedonia del Nord, batte 4-0 anche la Bosnia ed Erzegovina e si aggiudica la settima edizione del ‘Female Football Tournament’ di Gradisca d’Isonzo.

Per l’Italia, che l’anno scorso era arrivata seconda alle spalle del Messico, è il primo successo nel torneo, una nuova affermazione che arriva a conclusione di una stagione ricca di soddisfazioni, che l’ha vista superare nazionali del calibro di Germania, Paesi Bassi e Francia e aggiudicarsi anche il Torneo di Sviluppo UEFA disputato lo scorso febbraio in Portogallo.

“È una stagione che ha visto questo gruppo crescere appuntamento dopo appuntamento – il commento del tecnico Viviana Schiavi – le ragazze si sono sempre aiutate l’una con l’altra e alla fine di questo percorso sono diventate una bellissima squadra, dimostrando di poter avere un grande futuro davanti a loro”.

Senza storia la sfida con le pari età della Bosnia ed Erzegovina, con le Azzurrine che dopo il palo colpito da Eleonora Ferraresi (Juventus) si portano in vantaggio al 37’ grazie a Esmeralda Di Bello per poi raddoppiare due minuti più tardi con Giulia Galli (Roma). A inizio ripresa è Ferraresi con un bel destro a giro a realizzare il 3-0, poi l’autorete di Brnic fissa il risultato sul 4-0.

“Durante la stagione – sottolinea Schiavi – abbiamo spesso dovuto soffrire sfruttando le ripartenze, mentre in queste due gare abbiamo mantenuto sempre il pallino del gioco facendo uscire un altro lato positivo di questo gruppo. Auguro alle ragazze di proseguire la loro trafila nelle nazionali giovanili e l’unico modo per riuscirci è avere sempre voglia di imparare e migliorarsi”.

L’elenco delle convocate.

  • Portieri: Irene Bucci (Hellas Verona), Giulia Mazzocchi (Sampdoria);
  • Difensori: Giuliana Falzone (Palermo), Emma Lombardi (Fiorentina), Gaia Massa Boa (Juventus), Martina Paniccia (Roma), Arianna Pieri (Roma), Sofia Pomati (Milan), Francesca Randazzo (Sassuolo), Michela Venturini (Inter);
  • Centrocampiste: Benedetta Bedini (Fiorentina), Anna Cavallaro (Inter), Maya Cherubini (Roma), Eleonora Ferraresi (Juventus), Stella Ieva (Roma), Giulia Robino (Juventus);
  • Attaccanti: Alice Bertola (Atalanta), Esmeralda Di Bello (Juventus), Giulia Galli (Roma), Michela Mariotti (Juventus), Mariarita Pensante (Fiorentina), Rosanna Ventriglia (Roma).

Female Football Tournament

Prima giornata (29 aprile)
ITALIA-Macedonia del Nord 5-0

Seconda giornata – (1° maggio)
Bosnia ed Erzegovina-Macedonia del Nord 1-2

Terza giornata – (3 maggio)
Italia-Bosnia ed Erzegovina 4-0

Classifica: ITALIA 6 punti, Macedonia del Nord 3, Bosnia ed Erzegovina 0

Fonte: Figc Nazionali

You may also like

La rappresentativa Under 15 e il “Progetto Calcio +15”, veri incubatori delle Nazionali Femminili Giovanili: lo stato dell’arte

La crescita delle Nazionali Giovanili Femminili passa attraverso