Dopo il professionismo della A il calcio femminile si resetta? Primi abbandoni in Serie B e Serie C

Non è un buon momento per il calcio femminile giunto in serie A al secondo anno dell’era professionistica, per la quale è stata costituita una Divisione ad hoc guidata da Federica Cappelletti (dopo la defenestrazione di Ludovica Mantovani che aveva guidato il primo anno di transizione).

La brusca eliminazione della Nazionale Femminile dal Mondiale, con tutto il codazzo di polemiche che ne sono derivate e dopo le dimissioni al veleno di Milena Bertolini, non è certo il miglior traino per il resto del movimento.

In serie A tiene banco il caso Sampdoria. La squadra è regolarmente iscritta al prossimo campionato ma – dal 19/7 quando venne diramato un comunicato ufficiale che annunciava la dismissione della componente femminile del club – sono stati fatti ben pochi passi avanti sul piano operativo e della comunicazione, che tengono sotto scacco la Serie A >> leggi. Intanto il tempo trascorre inesorabile.

In Serie B – categoria che si si è definitivamente staccata dalla A e che è passata sotto l’egida di una sua propria Divisione – c’è stata la rinuncia della Sassari Torres. Si è aperta la lotta al ripescaggio per ricomporre il format a 16 che, l’anno scorso, è stato tanto bello quanto emozionante. E che, quest’anno, potrebbe esserlo ancora di più.

In Serie C (che ricade sotto l’egida della LND) si segnalano sette abbandoni (oltre il dieci per cento delle aventi diritto). Si tratta di Atletico Avigliano, Centro Storico Lebowski, Isera, Pinerolo, Pontedera, Sanremo Ladies e Vis Pesaro.

La situazione è dunque abbastanza confusa. Ne risentono soprattutto per i club in regola, che devono subire le conseguenze di ritardi nella diffusione dei gironi e dei calendari.

La Figc è, come sempre, abbastanza defilata se non assente. I tifosi sono in stato pseudo-confusionale, nè potrebbe essere diversamente.

Sarebbe cosa buona e giusta che la Federcalcio di Gabriele Gravina, con l’ausilio delle rispettive Divisioni e con quello della LND, prendesse provvedimenti con carattere di sistema.

Quando e di che tipo? Al momento non ci resta che rinviare alla voce Araba Fenice.

➡️ Sergio Mutolo

 

You may also like

Campionato Europeo Under 17 (Fase 2), Italia nel Gruppo A6: per conoscere l’Inghilterra, nostra terza avversaria e la più forte del lotto

La Nazionale Under 17 Femminile di Jacopo Leandri