Serie A Femminile, ancora niente da fare per la trasmissione delle partite in streaming

La Divisione Serie A Femminile Professionistica guidata da Federica Cappelletti rende noto a tutti gli operatori della comunicazione interessati che il termine finale per l’adesione all’offerta, nelle modalità e nelle forme ivi indicate, deve intendersi ulteriormente prorogato fino alle ore 12.00 di martedì 31 ottobre 2023.

Il documento, recante l’offerta dei diritti audiovisivi relativi alle dirette mercato nazionale per la stagione sportiva 2023-24, pacchetto non esclusivo campionato “Pay”, rimane consultabile a questo link.

⏩ In soldoni, nessuna piattaforma ha avanzato offerte. Pertanto, almeno fino a tutto ottobre compreso, resta la diretta in chiaro di una sola partita sulla Rai. Per il resto, in massima serie nazionale, è buio mediatico.

You may also like

Campionato Europeo U17 Femminile (Fase 2), Italia nel Gruppo A6: conosciamo la nostra prima avversaria, la Grecia

La Nazionale Under 17 Femminile di Jacopo Leandri