Nazionale Under 16 Femminile, è Marco Dessì il nuovo ct: in 24 (una classe 2009) convocate per uno stage

La Nazionale Under 16 Femminile, la più giovane delle squadre nazionali femminili è al primo raduno stagionale per la. Sulla panchina delle Azzurrine siederà Marco Dessì, nella scorsa stagione vice di Viviana Schiavi, che ha diramato oggi le sue prime convocazioni.

Sono 24 le calciatrici (23 classe 2008 e una classe 2009, il portiere della Juventus Anna Mallardi) che prenderanno parte allo stage in programma da lunedì 2 a giovedì 5 ottobre al Centro Tecnico Federale di Coverciano.

Sarà la prima tappa di un percorso che nei prossimi mesi vedrà l’Under 16 impegnata in gare amichevoli e tornei internazionali, con il duplice obiettivo di favorire la crescita delle ragazze e cercare di replicare gli ottimi risultati raggiunti nella passata stagione: nel 2022/2023 l’Italia ha infatti vinto a febbraio il Torneo di Sviluppo UEFA in Portogallo per poi conquistare lo scorso maggio il primo storico successo nel ‘Female Football Tournament’ di Gradisca d’Isonzo.

L’elenco delle convocate

  • Portieri: Giorgia Cardarelli (Arezzo), Anna Mallardi (Juventus), Matilde Robbioni (Inter);
  • Difensori: Marianna Arciprete (Napoli), Carlotta Bersanetti (Sampdoria), Elisa Bertero (Juventus), Martina Bressan (Inter), Camilla Carosi (Roma), Sara Terlizzi (Roma), Caterina Venturelli (Sassuolo), Sofia Verrini (Inter);
  • Centrocampiste: Aurora Bonacorsi (Sampdoria), Laura Cortinovis (Atalanta), Rachele Giudici (Inter), Caterina Iannaccone (Roma), Angelica Montaperto (Milan), Nicole Nizzoli (Sassuolo), Giada Peres (Milan), Veronica Zatta (Cittadella);
  • Attaccanti: Ginevra D’Agostino (Como), Iris Di Falco (Milan), Lucrezia Sasso (Inter), Annais Stendardi (Milan), Viola Volpini (Juventus).

Fonte: Figc Nazionali

You may also like

“Calciopress” cambia linea editoriale: nel centro del mirino Nazionali Azzurre e attività dei Settori Giovanili del calcio femminile

L’andamento non proprio esaltante del campionato di Serie