Le Nazionali Femminili Giovanili volano per la crescita del movimento rosa: quali strategie adottare a livello mediatico?

Il passaggio al professionismo della Serie A dovrebbe fungere da volano per tutta la complessa piramide del calcio femminile, trainandola verso un futuro di crescita reale – in termini numerici ma anche tecnici – che però ci sembra, al momento, ancora tutto da costruire.

La fase storica è cruciale per l’intero movimento, ma incrementi realmente significativi del numero delle tesserate stentano a realizzarsi nel concreto.

Eppure dovrebbe essere una sfida da vincere in nome e per conto delle falangi di ragazze che, nei decenni precedenti, hanno sfangato sui campi di tutta Italia per arrivare a conquistarselo questo (davvero benedetto?) professionismo.

La Nazionale Under 19 di Selena Mazzantini, la Nazionale Under 17 di Jacopo Leandri, la Nazionale Under 16 di Marco Dessi’ e la neonata (ancorché definita ancora sperimentale) Nazionale Under 15 di Nicola Matteucci sono, di fatto, il bacino da cui dovrebbero pescare le guidate da Andrea Soncin (che ne rappresentano il vertice a livello di rappresentative).

In quanto alla Nazionale Under 23 di Nazzarena Grilli dovrebbe interpretare – secondo noi (forse) più appieno di quanto non sia avvenuto finora – il ruolo di vera e propria Nazionale B. Ciò si realizza fornendo ricambi già pronti per i quadri azzurri di vertice, magari guardando con un occhio speciale alla Serie B Femminile. Una categoria popolata da una gran quantità di giovani giocatrici italiane, alcune molto promettenti, sulle quali sarebbe il caso di puntare (forse) con maggiore convinzione.

I successi e l’evoluzione tecnica delle Nazionali Giovanili sono un traino essenziale per realizzare la crescita del movimento a medio-lungo termine e per incentivare la diffusione di questo sport (bellissimo) anche a livello scolastico. Per questa e altre ragioni, Calciopress tiene costantemente nel mirino tutte le Nazionali Giovanili, nessuna esclusa, dalla Under 23 alla Under 15.

>> CLICCA <<

➡️ Sergio Mutolo

You may also like

A Coverciano – il 15 e 16 giugno – la ‘meglio gioventù’ del calcio femminile italiano: si gioca la fase finale del “Torneo Under 12 ”

Con la qualificazione del Napoli Femminile – che