Spareggio Serie A Femminile, le partenopee conservano la massima serie: Napoli-Ternana si chiude 0-0

Allo stadio “Giuseppe Piccolo” di Cercola (Na), Napoli (nella foto, l’undici iniziale di oggi) e Ternana Women hanno giocato la gara di ritorno dello spareggio valido per la conquista della decima posizione utile per restare in Serie A Femminile.

Nella gara di andata si erano imposte le partenopee con il risultato di 2-1, battendo le avversarie grazie al gol segnato da capitan di Marino al 93. Il risultato di oggi, che è stato di 0-0, parla in favore delle partenopee che si aggiudicano la doppia sfida e  restano nella massima serie nazionale anche per la stagione 2024-25.

Nel primo tempo parte forte la Ternana che al 3′ sfiora il vantaggio con Fusar Pol, ma il suo tiro dalla lunga distanza èben bloccato da. Nel finale è però il Napoli a imporre il suo gioco. Al 42′ assist di Lazaro per Chmielinski che viene chiusa da Pacioni. Al 45′ si registra un mezzo miracolo di Ghioc su Banusic: la sua conclusione sul primo palo è precisa e potente, ma la bravissima Ghioc riesce a respingere.

Nella ripresa le azzurre gestiscono al meglio la partita, controllando senza problemi le timide offensive delle rossoverdi e rendendosi a loro volta pericolose con un paio di azioni di Lazaro. Il forcing finale delle umbre non cambia il volto della partita.

Il pareggio a reti bianche, che chiude la gara di ritorno dello spareggio, consente al Napoli di Biagio Seno di conservare la permanenza in Serie A anche per la prossima stagione.

Napoli Femminile – Ternana Women 0-0

Napoli Femminile (4-3-3): Bacic; Kobayashi, Di Marino, Veritti, Pellinghelli (93’ Di Bari); Mauri, Gallazzi (60’ Giai), Chmielinski; del Estal, Banusic (60’ Giacobbo), Lazaro. A disp.: Beretta, Bertucci, Kajzba, Corelli, Gianfico. All.: Biagio Seno.

Ternana Women (3-5-2): Ghioc; Di Criscio, Pacioni, Zannini; Sara Tui, Wagner (90′ Berti), Fusar Poli (93’ Ferrara), Vigliucci; Tarantino (52’ Lombardo), Pirone. A disp.: Sacco, Maffei, Marenic, Santoro, Siejka. All.: Fabio Melillo

You may also like

A Coverciano – il 15 e 16 giugno – la ‘meglio gioventù’ del calcio femminile italiano: si gioca la fase finale del “Torneo Under 12 ”

Con la qualificazione del Napoli Femminile – che