Nazionale Femminile, la prima missione è compiuta: Italia-Lituania finisce 7-0

La Nazionale della ct Milena Bertolini porta in fondo la prima parte della missione Mondiale 2023. Batte al Tardini di Parma con largo punteggio una Lituania troppo giovane e inesperta per impensierire un gruppo di questa levatura.

Colma anche la differenza reti che la metteva a -4 dalla Svizzera e, approfittando del pareggio in Romania delle elvetiche, si porta a un solo punto dalla testa del girone.

Sarà decisiva la partita in programma a Thun il 12 aprile (inizio ore 17,45, diretta su Rai 2). Ma la qualità delle giocatrici di cui dispone attualmente l’Italia rende possibile anche l’impossibile.

Italia – Lituania Femminile 7-0
2′ e 45+1 Caruso, 41′ e 89′ Bergamaschi, 60′ Cernoia, 86′ Sabatino, 90+1′ Bonetti

Italia (4-3-3): Giuliani; Bergamaschi, Gama (46′ Bartoli), Linari, Boattin; Giugliano, Rosucci (76′ Filangeri), Caruso (70′ Greggi); Cernoia, Girelli (62′ Sabatino), Bonansea (62′ Bonetti).  A disp. Schroffenegger, Durante, Galli, Piemonte, Serturini, Di Guglielmo, Soffia. Ct. Bertolini

Lituania (4-1-4-1): Lukjancuke; Valikoniene, Piesliakaite (63′ Neverdauskaite), Liuzinaite, Zizyte; Mikutaite; Rogaciova (46′ Ruzgute), Sabatauskaite (76′ Kyzaite), Vaitukaityte, Sarkanaite (83′ Galkina); Lazdauskaite.  A disp. Kleverckaite, Klezaite, Romanovskaja, Bernotaite, Kriauciunaite, Partikaite. Ct. Wimmer.

You may also like

Serie B Femminile: i risultati della 9a giornata consolidano il primato della Lazio

Dopo il pareggio per 2-2 nell’anticipo tra Arezzo